Festa dell’Immacolata: Onore ai caduti borbonici nel giorno della Festa nazionale Borbonica

Liceo Manzoni Caserta 640×300

Festa dell’Immacolata: Onore ai caduti borbonici nel giorno della Festa nazionale Borbonica

Mediaservice Caserta 640×300

8 dicembre : Il giorno delle Bandiere Gigliate e della patria delle Due Sicilie

Oggi, 8 dicembre è la festa dell’Immacolata Concezione, Patrona di Palermo e della Sicilia, la “porta” di tutte le ricorrenze in previsione del Natale.

Istituita nel 1854 da papa Pio IX, la festa sancisce il dogma cattolico che la Vergine Maria è stata preservata dal peccato originale fin dal suo concepimento. Pio IX aveva trascorso un periodo nel Regno delle Due Sicilie costretto a scappare da Roma presa dagli insorti, per stabilirsi prima a Gaeta e poi alla Reggia Portici.

Durante questo periodo si rese conto di quanto fosse radicato nelle Due Sicilie il culto dell’Immacolata e decise di convertire una semplice devozione in un dogma. Per l’occasione il re Ferdinando II donò allo Stato Pontificio la colonna dell’Immacolata Concezione che si trova in Piazza di Spagna, che costituisce una sorta di gemella della guglia dell’Immacolata sita in Piazza del Gesù Nuovo a Napoli, eretta da Carlo di Borbone più di un secolo prima, tra il 1747 e il 1750.

La Patrona del Regno delle Due Sicilie diventò in questo modo oggetto di venerazione da parte di tutti i cattolici. Nel 1858 apparirà a Bernadette, a Lourdes, con queste parole: “Io sono l’Immacolata Concezione”.

ITIS Liceo Scientifico Giordani Caserta 600×273

Per i duosiciliani è tutt’oggi una festa particolarmente sentita con diversi appuntamenti tradizionali

Il nome Immacolata è tipicamente cattolico e deriva dal termine latino “inmaculata”, ovvero “senza macchia”, “candida”, e fa riferimento alla verginità della Madonna.

In questo giorno così importante per la storia borbonica, il mio pensiero è rivolto a due eroi della nostra lotta identitaria, l’immortale don Josè Borjes, caduto a Tagliacozzo per onorare la Patria Napolitana proprio l’8 dicembre del 1861 e al fautore della rinnovata Festa delle Bandiere, istituita proprio in questo giorno, da un’intuizione del compianto don Massimo Cuofano, che rimarrà nei cuori di noi tutti.

Don Massimo Cuofano

La targa ncommemorativa in onore di Josè Borjes a Tagliacozzo (Aq)

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Teleradio News

tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935; mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: