TRIS DELLA JUVENTUS IN CHAMPIONS LEAGUE

Teleradio News ♥ Sempre un passo avanti, anche per te!

JUVENTUS STADIUM – La Juventus in una fredda serata di Champions League si sbarazza della Dinamo Kiev, pratica archiviata abbastanza facilmente vittoria per tre reti a zero.

Pirlo in attacco schiera la coppia Morata-Ronaldo, il peso specifico del portoghese in attacco è sempre importante così come il suo ritorno nel rettangolo verde. Federico Chiesa schierato esterno destro di centrocampo sarà il migliore in campo e l’uomo decisivo ma andiamo con ordine.

Pronti via, la Juventus si rende insidiosa con un paio di conclusioni da fuori area, tra cui un tiro di Chiesa che lambisce il palo. Al minuto 21′  Alex Sandro dalla sinistra centra un bel cross che l’ex viola Federico Chiesa vivacissimo di testa in avvitamento gira in rete, primo gol in Champions League e primo gol con la Juve.

Rispondono gli ucraini, con un tiro ravvicinato a rete di Tsygankov su sponda di Verbic in area, intorno alla mezz’ora respinto in uscita di piede da Sczesny che salva il risultato e l’inviolabilità della sua porta.

Slalom in area di Alex Sandro sbuca CR7 che di piatto destro timbra la traversa.

Ripresa, il canovaccio non cambia la Juventus spinge ancora, spunto dalla destra di Chiesa che mette al centro  un cross radente sul quale interviene in scivolata Morata, non trova la sfera il portiere però è fuori  causa, arriva Cristiano Ronaldo che deve soltanto toccare per il due a zero, troppo facile per lui, gol n. 750.

Al minuto 66′ il ‘solito’, Morata chiude il match pescato in area all’altezza del dischetto del rigore, salta il difensore con un dribbling stretto e di piatto mette in rete per il 3 a 0, gol di fila n. 6 per lo spagnolo, come un certo David Trezeguet, bomber in tutte le occasioni, sia in campionato che in Champions, rinato all’ombra della mole.

Finisce così tre a zero per i bianconeri, il cui passaggio agli ottavi non era di certo in discussione, nell’altra partita del girone vittoria del super Barcellona di Messi per 3-0 sul campo del Ferencvaros. La Juventus che con ogni probabilità, arriverà seconda nel proprio girone dietro ai blaugrana, spera nella benevolenza dell’urna al sorteggio per evitare squadre di prima fascia subito già agli ottavi di finale.

Curiosità: la partita è stata arbitrata per la prima volta da una donna la francese Stefanie Frappart, per lei esordio in una partita tutto sommato, abbastanza tranquilla.

Juventus-Dinamo Kiev 3-0

Tabellino match

Gol: 21′ Chiesa, 57′ Ronaldo, 66′ Morata

JUVENTUS (4-4-2): Szczesny; Demiral (69′ Dragusin), Bonucci (62′ Danilo), de Ligt, Alex Sandro; Chiesa (76′ Kulusevskiy), Bentancur (76′ Arthur), McKennie, Ramsey (62′ Bernardeschi); Morata, Ronaldo. All. Pirlo

DINAMO KIEV (4-2-3-1): Bushchan; Kedziora, Popov, Zabarnyi, Mykolenko (84′ Karavaev); Sydorchuk, Shaparenko; Tsygankov (91′ Lednev), Shepelev (72′ Harmash), Rodrigues (72′ De Pena); Verbic (72′ Supriaga). All. Lucescu

Ammoniti: Bentancur, Zabarnyi, Shaparenko

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Teleradio News ♥ Sempre un passo avanti, anche per te!

Teleradio News

tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935; mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: