Caserta. Parco dei fiori: fetore e porcheria fuoriesce dai servizi igienici, sistema fognario in tilt?

Sembra un vero incubo quello che i residenti del Parco dei Fiori di via Falcone sono costretti a vivere da un po’ di tempo.

Secondo le numerose segnalazioni arrivate alla nostra redazione, gli appartamenti del Parco, in particolar modo quelli dell’isola G edificio 07 s, sono praticamente invasi da melma, acque putride e cattivi odori.

Il problema, sempre secondo quello che hanno segnalato i residenti,  proverrebbe dal cattivo funzionamento delle fogne.

Questi i fatti:

Il complesso di canalizzazioni, che dovrebbe raccogliere e smaltire lontano dagli appartamenti sia le acque superficiali che quelle reflue, provenienti dagli appartamenti del Parco, non funziona e, pertanto, lo smaltimento non viene assorbito attraverso un normale drenaggio sotterraneo, ma fuoriesce attraverso i pavimenti e i servizi igienico-sanitari delle singole abitazioni.

Il fenomeno è più accentuato nei piani bassi dove i residenti vivono una vera e propria emergenza sanitaria.

Lo smaltimento dei reflui in un agglomerato di abitazioni è un problema della massima importanza. Le deiezioni contengono sempre miliardi di germi molti dei quali possono essere causa di gravi malattie.

A ciò si aggiunge il danno materiale che queste famiglie subiscono quotidianamente dall’ acqua che fuoriesce dal pavimento e dagli igienici: i mobili infatti si stanno progressivamente deteriorando.

 

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Teleradio News

tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935; mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati