Caserta. Turismo e commercio messi in ginocchio dall’emergenza: allarme di Confesercenti

A causa del Covid-19 il turismo di Caserta sta subendo duri  contraccolpi.L’emergenza coronavirus ha messo letteralmente in ginocchio il comparto turistico ed il settore terziario.

Lo dimostrano i dati diffusi dall’Istat che “oltre a confermare la grave crisi in atto -lamenta il presidente provinciale di Confesercenti Caserta, Salvatore Petrella preannunciano, per il 2021, un ulteriore peggioramento per l’intero settore produttivo.

Il comparto turistico vede, ad oggi, un calo di circa 30 punti; segue il terziario con 25.

Problema reale è lo stato di incertezza diffuso tra i consumatori, causato dall’ipotesi di una terza ondata prevista per i primi mesi del 2021.

Il momento -sottolinea Petrella- è davvero delicato è preoccupante.

In uno scenario di questo tipo non può far altro che aumentare il tasso di risparmio delle famiglie, in attesa un superamento definitivo dell’epidemia quando, se possibile, si ritornerà ad una normalità di consumo“.

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Teleradio News

tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935; mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati