Casaluce. Covid-19: ‘Dispensario’ alimentare comunale per i cittadini costretti all’isolamento

I contagi continuano ad aumentare anche a Casaluce e le persone obbligate alla quarantena sanitaria non possono acquistare beni di prima necessità e in particolare alimenti.

Per questo il Comune è venuto incontro a queste famiglie al fine di sopperire a tale gravissimo disagio attraverso l’istituzione di un deposito di alimenti di prima necessità e di lunga durata, presso il gruppo comunale di protezione civile, da cui si può attingere per fornire le famiglie sottoposte a quarantena di alimenti di prima necessita per tutto il periodo di osservazione.

Il Comune ha individuato quattro supermercati che incasseranno poco più di 500 euro (528,50 euro per l’esattezza) e consegneranno alimenti di prima necessità.

Quindi con un investimento minimo di 2114 euro il Comune cercherà di aiutare tutte quelle famiglie che si trovano in un momento di profonda necessità.

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Teleradio News

tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935; mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati