Castel Volturno. Spesa solidale, a dicembre, promossa da vari sodalizi locali: entusiasta Cesare Diana

spesa solidale

Presso la chiesa di Santa Maria del Mare, in località Pinetamare,

Castel Volturno, le associazioni aderiscono alla raccolta solidale della Bethel Italia per le famiglie disagiate

si è tenuto un incontro tra Giovanbattista Bondesan, presidente di Bethel Italia, ente di beneficenza caritativo della Chiesa Evangelica, e le associazioni castellane.

Durante la riunione organizzativa è stato presentato il progetto solidale che sabato 12 dicembre vedrà i volontari delle diverse associazioni partecipare attivamente alla raccolta di generi alimentari presso i supermercati Pellicano, situati in tutta la provincia di Caserta.

I pacchi alimentari saranno poi distribuiti il 20 dicembre alle famiglie di Castel Volturno, che stanno vivendo un particolare momento di difficoltà economica.

 

Soddisfatto per la riuscita dell’incontro, subito dopo Cesare Diana, socio dell’associazione C’entro,  ha dichiarato: “Voglio ringraziare il Parroco don Antonio Palazzo, che ci ha ospitato e che è sempre in prima linea quando c’è da aiutare le persone in difficoltà, il Presidente della Bethel per aver riposto piena fiducia in me, il Pastore Evangelico Antonio Perna per il costante supporto e la determinazione dimostrata nel voler sostenere i più bisognosi, e il Presidente dell’Associazione C’entro, Giuseppe Miele, per la fattiva collaborazione e per lo spirito cooperativoUn ringraziamento speciale va a tutte le associazioni, che hanno deciso di prendere parte a questa grande iniziativa benefica in vista del Natale, per portare un sorriso sul volto di grandi e bambini”.

(Comunicato Stampa – Elaborato – Archiviato in #TeleradioNews © Diritti riservati all’autore)