Campania. Covid-19. Zinzi (Lega), nuovo affondo per il governatore: ‘Ancora caos, De Luca dica il vero’

In Campania è sempre più caostra l’incertezza sui 400 milioni di euro che sarebbero stati destinati alla Sanità campana per l’emergenza Covid e le incongruenze relative alla situazione delle terapie intensive.

Scopriamo, grazie all’ennesima querelle che De Luca ha innescato con la stampa, che per la Regione e l’Unità di Crisi l’obiettivo delle terapie intensive è stato raggiunto e che ci sarebbero addirittura più di 400 posti letto liberi.

Eppure in Campania le cronache raccontano ancora di file di auto all’esterno degli ospedali, di pazienti che stazionano nelle ambulanze o in stanzoni di pronto soccorso stipati all’inverosimile di barelle.

Che senso ha propagandare traguardi raggiunti se questo non si traduce in un effettivo beneficio per i campani? De Luca si colleghi alla realtà, la campagna elettorale è finita”.

Così Gianpiero Zinzi, componente Commissione Sanità e capogruppo Lega, che ha depositato un’interrogazione indirizzata al Presidente Vincenzo De Luca avente ad oggetto “Chiarimenti sulla disponibilità di posti letto di terapia intensiva in Regione Campania”.

L’interrogazione muove dall’incertezza che, nonostante i dati forniti dall’Unità di Crisi, ancora permane relativamente alla disponibilità di posti negli ospedali campani.

(Comunicato Stampa – Elaborato – Archiviato in #TeleradioNews © Diritti riservati all’autore)

Teleradio News

tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935; mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati