Ruviano. Covid-19: sindaco contestato perché ‘difetta di informazione’ contesta Asl, social e genitori?

Sensibilizzati da numerosi concittadini, i consiglieri di minoranza intervengono per stigmatizzare il comportamento del sindaco

Roberto Cusano che, contestato dalla cittadinanza per la carente informazione istituzionale, cioè proprio da parte sua, sui dati aggiornati del Covid-19, come avviene un po’ in tutti gli altri Comuni, non solo del comprensorio, ha deciso, si, di comunicare finalmente qualcosa via Facebook ai concittadini finendo però nuovamente nel mirino degli antagonisti.
Non solo perché, da candidato alle recenti elezioni regionali, Roberto Cusano non ha certo lesinato l’uso dei social, ma anche perché, secondo i contestatori, nel cercare di giustificare in qualche modo la sua carenza informativa, lo stesso ha fatto dichiarazioni decisamente censurabili, avendo definito fasulli i dati forniti dall’Asl e addirittura contestato le “regole in vigore”, a suo avviso “inutili” per contenere il dilagare pandemico.
Circostanze molto gravi perché provenienti proprio dall’Autorità Sanitaria Locale, rappresentata appunto dal sindaco.
Lo stesso sindaco che, dopo avere impartito qualche elementare (eufemismo) suggerimento, se la prende con quelle mamme che, a suo avviso, dovrebbero bighellonare meno sui social e dedicarsi alla formazione della prole, come tutti possono rilevare dalle sue dichiarazioni, di seguito riportate testualmente, errori (di battuta) compresi:
Cari concittadini….. molti si lamentano che io non pubblico tutti i giorni il numero delle persone risultate positive al covid19.
Non lo faccio per vari motivi …. perché i dati dell asl non rispecchiano la verità….. perché le regole in vigore sono inutili per intraprendere qualsiasi tipo di contenimento.
Invece ringrazio i medici di base il dottore Di Sorbo e Petrazzuoli per il lavoro che stanno facendo… in modo professionale e competente.
Quindi evito di perdere tempo a dare numeri a caso…. per dimostrare il mio interessamento.
La cosa che voglio dirvi con il cuore ….. rispettate le regole …distanziamento … mascherine….. lavaggio delle mani…. (attenzione al cellulare…. inutile posare il cellulare … lavarsi le mani… riprendere il cellulare…. avete perso tempo!).
Sto vedendo il comportamento di qualche persona o familiare non proprio corretto…. sappiate che i nominativi dei positivi e familiari vengono trasmessi ai carabinieri per il controllo…
E’ una fase della nostra esistenza molto particolare…. la diffusione del contagio dipende esclusivamente dai nostri comportamenti giornalieri.
Per quando riguarda l’apertura delle scuole dipende dai dpcm e ordinanze regionali.
Inutile che genitori (mamme al 99%) sui vari gruppi si lamentano …. ci sono genitori che lavorano e hanno difficoltà a lasciare soli a casa i propri figli e mamme che stanno a casa e hanno paura….
I protocolli anticovid nelle scuole di Ruviano sono pronti e funzionali dal mese di agosto.
Le lezioni (quando verranno aperte le scuole) si svolgeranno in presenza e a distanza in contemporanea per garantire a tutti i ragazzi di formarsi nel migliore dei modi possibili.
Un consiglio a molte mamme …. dedicate meno tempo a Facebook e whatsapp…. dedicatevi ai vostri figli… ne hanno bisogno.
(News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web© Diritti riservati all’autore)

Teleradio News

tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935; mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: