Caserta. ‘FederAlberghi’: costituito sodalizio preposto alla tutela di albergatori e operatori turistitci

 

Si è costituita a Caserta la Federazione delle Associazioni italiane Alberghi e Turismo di Confcommercio. Ne fanno parte alcune delle più importanti strutture ricettive della provincia.

Presieduta da Errico Falocco, già delegato per il Turismo di Confcommercio Caserta, Federalberghi punta a costruire un percorso basato sul dialogo interistituzionale, su progetti innovativi e sullo studio delle possibili strategie da adottare per rilanciare un settore fortemente in crisi. Ora più che mai.

Questa pandemia ha messo ko tutte le strutture ricettive – fa notare Falocco – e in particolare quelle che gestivano eventi e cerimonie che di fatto sono in lockdown da oltre un mese.

E che già prima di questo secondo stop avevano dovuto fare i conti con un forte rallentamento delle attività, perdite di fatturato e calo delle presenze. La situazione economica è pertanto drammatica.

A Caserta l’incoming è praticamente pari a zero. Il primo obiettivo di Federalberghi sarà dunque quello di sostenere, in questa difficile fase, i nostri associati per far sì che possano beneficiare al più presto dei ristori annunciati dal Governo.

Lo step successivo sarà quello del confronto con la Camera di Commercio, le agenzie di viaggio, i tour operator, i musei e i siti di interesse storico-culturale. Ma non solo.

Parallelamente ai tavoli con i professionisti del settore, ho già chiesto al presidente provinciale di Confcommercio Caserta, Lucio Sindaco, di organizzare un incontro con l’Assessore regionale al turismo per avviare una interlocuzione costruttiva sullo sviluppo del territorio che tenga conto delle peculiarità e delle criticità della provincia di Caserta’.

Un invito infine alle strutture alberghiere del territorio a fare squadra per dare vita ad un gruppo forte e coeso:

Il percorso che ha portato al riconoscimento ufficiale di Federalberghi Caserta è iniziato qualche mese fa – spiega il presidente Falocco – e attualmente possiamo contare già su un bel numero di imprenditori che hanno deciso di unire le forze per veder riconosciute le istanze della categoria ma l’obiettivo è quello di crescere ancora e rafforzare ulteriormente la rappresentanza e la tutela sindacale degli iscritti’.

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)