Campania. Scuole: riapertura possibile dal 24, ma subordinata all’esito di uno screening massivo

Scuola in Campania

La scuola, in Campania, è diventata un punto interrogativo da molto tempo.

Un tira e molla fra il presidente della Regione e i genitori che sono ricorsi anche al Tar per impugnare le decisioni di De Luca.

Eppure adesso la Regione Campania, cambia ancora le carte in tavola e decide di ipotizzare l’apertura delle scuole elementari e delle scuole dell’infanzia a partire dal 24 novembre, a patto che si verifichino determinate condizioni.

Per fare questo è stato predisposto un servizio di prenotazione di tamponi antigenici per l’effettuazione di screening su base volontaria, al personale docente e non docente della scuola dell’infanzia (sistema integrato di educazione e di istruzione 0-6 anni) e delle prime classi della scuola primaria, nonché agli alunni e relativi familiari conviventi.

Per poter prenotare il tampone antigenico è necessario contattare il numero verde 800 814 818, attivo a partire da domani 17 novembre, dalle ore 07:30 alle 19:30, per l’intera durata dello screening.

Al momento della prenotazione sarà necessario fornire i propri dati anagrafici (comprensivi di cellulare ed e-mail), oltre all’istituto scolastico di appartenenza, e fornire il proprio consenso al trattamento dei dati personali.

L’operatore telefonico comunicherà in tempo reale al cittadino, anche a mezzo mail, la data, l’orario e il luogo dove recarsi per effettuare il tampone antigenico, unitamente ad un numero di prenotazione da comunicare agli addetti della ASL.

La decisione definitiva se aprire o meno la scuola il 24 novembre, dipenderà anche dai risultati dei tamponi che saranno fatti nei prossimi giorni.

Insomma: la scuola in Campania riaprirà? Lo scopriremo presto.

(Fonte: Gazzetta di Caserta – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)