Aversa. Covid-19: titolari di struttura ricettiva la mettono a disposizione gratuita degli addetti ai lavori

Grande iniziativa dei coniugi Iolanda Vassallo e Ulderico Natale, che hanno dato prova di solidarietà mettendo i loro due B&B a disposizione gratuita del personale sanitario costretto a spostarsi in questo periodo di lotta al Cotonavirus.

I titolari delle due strutture attigue, che hanno sede in via Presidio, hanno anche contattato il primo cittadino di Aversa, dottor Alfonso Golia, per informarlo dell’iniziativa.

Il sindaco si è subito mostrato entusiasta per la bellissima iniziativa al punto da contattarli subito per complimentarsi con loro.

I giovani coniugi hanno anche intenzione di estendere alle forze dell’ordine l’invito a usufruire della struttura qualora ne avessero bisogno.

Il B&B Dominik è molto accogliente ed offre un ottimo servizio.

La particolarità è che ogni camera ha una denominazione biblica poiché la fede religiosa è particolarmente sentita dai titolari.

La dottoressa Iolanda Vassallo, inoltre, in quanto psicologa, offre gratuitamente anche supporto professionale a chi dovesse averne bisogno in questo particolare momento.

La generosità e la sensibilità di questa famiglia traspare dalle loro parole:

“Come titolari del B&B Dominik siamo vicini a tutti coloro che da eroi stanno combattendo per difendere i più deboli colpiti da questo mostro che ha per nome COVID-19, e per tale motivo offriamo servizio gratuito delle nostre camere a medici, infermieri e poliziotti che stanno lottando per tutti noi e che per motivi vari devono isolarsi per difendere anche le loro care famiglie, a tale proposito noi Vassallo Iolanda e Natale Ulderigo, titolari dei B&B Dominik di Aversa, in via Presidio n.16, siamo vicino a tutti coloro che sono nella sofferenza di questo periodo critico ed in modo solidale offriamo i nostri due B&B a completa disposizione di tutti coloro che ne hanno bisogno perché il Signore insegna ad amare il prossimo come sé stessi e noi cerchiamo di lanciare questo messaggio mettendolo in pratica in prima persona…” 

(di Speranza Anzia Cardillo – Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)