Quanto si può cadere in basso? De Luca ironizza sulle difficoltà dei bambini campani che chiedono di tornare a scuola.

Quanto si può cadere in basso? De Luca ironizza sulle difficoltà dei bambini campani che chiedono di tornare a scuola.
Il comunicato dell’on. DEL MONACO:

È incredibile quanto oltre riesca a spingersi il nostro Governatore per risultare “simpatico” ai suoi elettori.

Ironizzare sul pianto di una bambina campana che lamenta alla madre di voler tornare a scuola è indice di poca sensibilità e grande arroganza!
Secondo il nostro caro sceriffo, che ha deciso, ricordiamolo, di chiudere le scuole di ogni ordine e grado, è quasi fantascienza per una bambina voler tornare a studiare motivandone addirittura il desiderio.
Cosa c’è di tanto assurdo?

I nostri bambini hanno bisogno di stare insieme, socializzare coi propri coetanei e sì, imparare a scrivere, leggere e quant’altro. Non a casa, ma a scuola, nell’ambiente che riconoscono come proprio, protetto e sicuro, in cui maestre e maestri assolvono egregiamente il loro ruolo di educatori.
È quanto continua a sottolineare la ministra Azzolina che è stata definita “pappagallo” dallo stesso “gentiluomo” De Luca.

La famiglia è importante, è alla base di tutto, nessuno lo nega…ma la scuola, soprattutto in tenera età, è un ambiente indispensabile alla crescita emotiva del bambino, alla sua formazione.

Il pianto di qualsiasi bambino o bambina non va mai sottovalutato, tantomeno c’è da fare ironia. Non sono capricci, non sono bugie, non sono pretesti: i nostri figli rischiano di essere più penalizzati di quanto immaginiamo.
Ed è triste che un Governatore, padre di famiglia, non riesca a comprendere l’entità del danno.

On. Antonio DEL MONACO

L’articolo Quanto si può cadere in basso? De Luca ironizza sulle difficoltà dei bambini campani che chiedono di tornare a scuola. proviene da BelvedereNews.


(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Teleradio News

tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935; mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati