Caiazzo. Monte Carmignano, il Comune ricorda le vittime, ma calpestando (nuovamente) il loro sacrario!

caiazzo-comunali lapide martiri-1-615x410 caiazzo-comunali lapide martiri-3-615x410 caiazzo-comunali lapide martiri-2-615x410

Scusate se lo segnalo ma non è la prima volta che autorità si fanno fotografare, peraltro ripetutamente, calpestando (dizionariocalpestare/verbo transitivo: Calcare, premere ripetutamente con i piedi… Non tenere in alcuna considerazione, disprezzare, misconoscereil sacrario delle vittime di Monte Carmignano, proprio per ricordarle, come ha sottolineato il Sindaco su Facebook: 

Stefano Giaquinto è con Patrizia Merola e altri 25  13 ottobre alle ore 17:20 .

🔵🔴 Con una celebrazione eucaristica officiata da don Antonio Di Lorenzo nella chiesa di San Francesco, l’Amministrazione Comunale ha ricordato le 22 vittime dell’eccidio di Monte Carmignano nel settantasettesimo anniversario della strage del 13 ottobre 1943.

 

Successivamente, sul Sacrario, presso il cimitero, sono state deposte le corone d’alloro del comune di Caiazzo e del comune di Ochtendung.

Un momento di raccoglimento si è tenuto anche a Monte Carmignano.

Presenti, insieme all’Amministrazione Comunale, il Maresciallo dei Carabinieri Michele Fioraio, la Protezione Civile, una rappresentanza dei familiari delle vittime, alcuni studenti del Liceo Scientifico e i presidenti delle Associazioni caiatine: “Familiari delle vittime”, “Amici di Ochtendung”, “Monte Carmignano per l’Europa”, “Pro Loco”, “Combattenti e reduci”, “Associazione Storica del Caiatino” e “Associazione carabinieri”.

Ricordare l’eccidio di Monte Carmignano è un dovere che riguarda tutti noi ed è giusto ringraziare chi lo ha fatto prima di noi e che ha avuto particolare cura nel mantenere viva la memoria delle 22 vittime.

Una memoria arricchita, ormai da quasi venticinque anni, dal gemellaggio con la città di di Ochtendung, fortemente voluto dal sindaco Nicola Sorbo in segno di pace e riconciliazione per guardare insieme verso il futuro.

In un momento storico così difficile per tutta l’umanità diventa ancora più importante ricordare il passato per guardare insieme verso il futuro.

#comunecaiazzo #memoria #montecarmignano #eccidio #giaquintosindaco #unitipercaiazzo

(Lettera Aperta – Archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web© Diritti riservati all’autore)