Campania. Regione: forte ‘stretta’ del governatore De Luca che chiude le scuole e vieta ogni festa

Nuovo provvedimento, oltremodo restrittivo, del presidente regionale campano Vincenzo De Luca che, con ordinanza n. 79, nella serata di giovedì 15 ottobre ha disposto, con effetto praticamente immediato, una serie di misure restrittive che vanno ad aggiungersi a quelle già disposte con precedenti ordinanze, in particolare all’obbligo di indossare la mascherina.

Di seguito riportiamo i punti salienti di tale ordinanza:

-in tutte le scuole dell’infanzia sono sospese le attività didattiche ed educative;

-nelle scuole primarie e secondarie sono sospese le attività didattiche ed educative in presenza dal 16 al 30 ottobre;

-sono sospese le attività didattiche e di verifica in presenza nelle Università, fatta eccezione per quelle relative agli studenti del primo anno;

-sono vietate le feste, anche conseguenti a cerimonie, civili o religiose, in luoghi pubblici, aperti pubblico e privati, al chiuso o all’aperto, con invitati estranei al nucleo familiare convivente;

-sono sospese le attività di circoli ludici e ricreativi;

-è fatta raccomandazione agli Enti e Uffici competenti di differenziare gli orari di servizio giornaliero del personale in presenza;

-a tutti gli esercizi di ristorazione è fatto divieto di vendita con asporto dalle ore 21:

-resta consentito il delivery senza limiti di orario.

Cliccare sulla foto per scaricare l’ordinanza

(News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web© Diritti riservati all’autore)

Teleradio News

tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935; mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati