Riardo. Ignoti filmati mentre bussano a una casa disabitata e, notati da una vicina, si dileguano

riardo-igniti-bussano-frame-34-1-615x410 Screenshot_20200912-2225232.png

Nella tarda serata di sabato 12 settembre, in Via Alcide De Gasperi di Riardo, due signori di colore, scesi da un’auto Mazda, avrebbero tentato, secondo la ricostruzione di diversi elementi, di rubare presso un’abitazione dove viveva una coppia di ultraottantenni deceduti quest’anno.

Molto eloquente al riguardo appare il filmato, registrato da una telecamera di sorveglianza, dal quale chiaramente si evince che uno dei due ignoti scende dal veicolo, bussa al campanello (presumibilmente per sincerarsi che nessuno fosse in casa) ma, appena nota che stava passando una signora, torna in macchina e subito dopo il conducente riparte per cui i due si dileguano frettolosamente.

Circostanza eloquente perché, se non fossero stati animati da insani intenti, i due avrebbero potuto approfittare della passante per chiederle informazioni utili a raggiungere il loro lecito scopo anziché insospettire la donna e quindi un po’ tutti.

Nella stessa serata, a quanto trapelato, presso un’ altra abitazione sarebbe stato effettuato un analogo tentativo, anche stavolta sventato per mera casualità.

Effettivamente notizie di furti messi a segno nella stessa serata non se ne hanno ma, dopo tali episodi e la visione dell’eloquente filmato, in paese la preoccupazione è cresciuta notevolmente, inducendo tutti a una maggiore prudenza e, per quanto possibile, denunciare alle Forze dell’Ordine anche i tentativi infruttuosi o solo dubbi di azioni delittuose da parte di chicchessia, soprattutto se ignoti extracomunitari, molti dei quali, com’è notorio, in difetto di introiti, sono indotti a vivere di espedienti.

Cliccare sulla foto per accedere alla riproduzione del filmato.

(Alessandro Bonafiglia – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web© Diritti riservati all’autore)