Alto casertano, ristoratore vittima di usura: Cassazione rigetta ricorsi dei tre condannati. Dovranno anche risarcire i danni

Confermate anche in Cassazione le condanne della Corte di Appello di Napoli (che aveva parzialmente riformato per uno degli imputati quella del tribunale di Santa Maria Capua Vetere) nei confronti di due commercianti: Michelangelo Gentile di Alife, titolare della pescheria ‘La Sirena’; Luigi Robbio di Piedimonte Matese fornitore di carne al ristoratore e per un terzo imputato, Renato Corvino di Casal di Principe.
La vicenda riguarda alcuni prestiti ottenuti dalla vittima, Giovanni Russo, titolare del ristorante I Quattro Venti, a Raviscanina, tramite lo sconto bancario di alcuni assegni sui quali i commercianti ricaricano il tasso di interesse fino ad arrivare a somme di alcune centinaia di migliaia di euro.
La Cassazione ha ritenuto inammissibile i ricorsi degli imputati (dai 3 anni e 4 mesi ai 3 anni e 8 mesi) per i quali anche in secondo grado è stata confermata la condanna al risarcimento dei danni nei confronti della vittima di usura.
Gli episodi riferiti al processo vanno dagli anni 2004 fino al 2007, ovvero fino a quando Russo, in difficoltà economiche, allarmato per la situazione venutasi a creare e non potendo più restituire quelle somme lievitate, si decise a denunciare il tutto.
L’uomo, in seguito ad alcune difficoltà legate all’attività aveva avuto la disponibilità dei due commercianti (si era poi inserito anche Corvino) che con il meccanismo dell’anticipo assegni, avrebbero costretto il commerciante a cedere tassi usurai. Russo aveva deciso di ampliare la sua attività investendo tutti i suoi soldi nella ristrutturazione del ristorante e, dopo un finanziamento negatogli dalla Regione, era finito nelle maglie dei commercianti che furono destinatari di alcune misure cautelari. Gentile e Robbio erano i fornitori di carne e pesce del commerciante che inizialmente apprezzò l’intervento rivelatosi poi un boomerang.
Su un assegno di ventimila euro per esempio, in un caso, il commerciante fu costretto a pagare novemila euro di interessi.
The post Alto casertano, ristoratore vittima di usura: Cassazione rigetta ricorsi dei tre condannati. Dovranno anche risarcire i danni appeared first on Gazzetta di Caserta | Cronaca e notizie da Caserta e provincia.
(Fonte: Gazzetta di Caserta – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Teleradio News

tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935; mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati