S.Maria C.Vetere. ‘Violenza di genere’: avvocati del Foro sostengono nuova proposta di legge

Teleradio News ♥ Sempre un passo avanti, anche per te!

C’è anche il Comitato per le Pari Opportunità del Consiglio dell’Ordine degli avvocati di Santa Maria Capua Vetere fra i sostenitori del disegno di legge unificato che ha l’obiettivo di prevenire e contrastare l’insorgere di condotte discriminatorie e violente motivate dal sesso, dal genere, dall’orientamento sessuale e dall’identità di genere.

Tenendo conto di tutte le proposte presentate alla commissione Giustizia alla Camera dei Deputati, il disegno di legge mira ad estendere le tutele già esistenti nel nostro ordinamento per i reati commessi per motivi razziali, etnici, nazionali o religiosi alle condotte motivate dalla discriminazione per sesso, genere, orientamento sessuale e identità di genere, quali distinti fattori di discriminazione; tale disegno di legge prevede, inoltre, azioni concrete tese alla promozione della pari dignità sociale e dell’inclusione sociale, alla prevenzione dell’insorgere di fenomeni di discriminazione e violenza, nonché alla protezione e al supporto delle vittime di tali reati.

L’avvocata Olimpia Rubino (nella foto), pertanto, nella sua qualità di Presidente del CPO sammaritano, ha sottoscritto, di concerto con la rete dei CPO nazionali, il presente comunicato stampa, volto a sostenere tale proposta di legge, giacché l’avvocatura- attraverso i CPO- vuol esercitare un ruolo di spinta verso un cambiamento culturale del Paese, affinché siano tutelati i diritti e la dignità di tutte e di tutti e affinché finalmente si possa dare piena attuazione e rispetto all’art. 3 della Costituzione.

(Comunicato Stampa – Elaborato – Archiviato in #TeleradioNews © Diritti riservati all’autore)

Teleradio News ♥ Sempre un passo avanti, anche per te!

Teleradio News

tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935; mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: