Minocriminalità a Caserta . Del Monaco M5S scrive al Prefetto

. Caserta. Di seguito pubblichiamo il contenuto della lettera che Del Monaco M5S Ha inviato al Prefetto di Caserta Raffaele Ruberto.

Oggetto: dilagare aumento giovani malavitosi nella Provincia di Caserta – richiesta
aumento controlli

Illustre Signor Prefetto,
Le scrivo questa lettera perché preoccupato del pericoloso e sempre più dilagante aumento
dei giovani malavitosi nell’agro aversano e in buona parte di altre zone limitrofe della
provincia di Caserta.
Attraverso articoli e servizi giornalistici, di cui certamente Lei ne è a conoscenza, si
rendono noti i tenori di vita dei più giovani tra i casalesi (e non solo): parliamo di figli o
nipoti di boss che girano in auto di lusso, Ferrari, Lamborghini, Porche; danno festini
sfarzosi in ville private con piscina, durante i quali l’alcool e la droga sembrano essere le
portate principali.

Lo spaccio è diventato la fonte di guadagno più redditizia per questi criminali che, ancora
più del passato, ostentano ricchezza e potere, sfruttando le debolezze della povera gente e
seminando paura e morte con arroganza e minacce di ogni sorta.
Non solo: ciò che desta maggior preoccupazione è la facilità di adescamento di nuove
giovanissime reclute che, abbagliate da tanto facile guadagno, tendono ad emulare
On. Antonio del Monaco
determinati modi di pensare e agire.

L’era di internet, dei social, delle serie TV, che troppo spesso danno spunti negativi, sta
creando un corollario di allarmanti predisposizioni tra i più giovani, a cui non interessa
studiare e fare sacrifici, lavorare onestamente e avere sani principi: vivono costantemente
circondati da esempi di tutt’altra natura.
Ma qual è il lavoro che tanto fa arricchire? In che modo guadagnano tanto denaro? Come
giustificano entrate, spese? Vi sono zone nel casertano, non solo periferiche, in cui questi
giovani boss sembrano essere davvero i padroni assoluti e questo desta molta
preoccupazione.

Certo di quanto Le sta a cuore la complessa situazione in oggetto, chiedo un Suo
autorevole intervento attraverso controlli ancora più serrati per cercare di arginare il
dilagante pericolo in cui versano alcune città della provincia di Caserta.
Sicuro della Sua piena disponibilità e ringraziando per la cortese attenzione, porgo distinti
saluti

L’articolo Minocriminalità a Caserta . Del Monaco M5S scrive al Prefetto proviene da BelvedereNews.


(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Minocriminalità a Caserta . Del Monaco M5S scrive al Prefetto

. Caserta. Di seguito pubblichiamo il contenuto della lettera che Del Monaco M5S Ha inviato al Prefetto di Caserta Raffaele Ruberto.

Oggetto: dilagare aumento giovani malavitosi nella Provincia di Caserta – richiesta
aumento controlli

Illustre Signor Prefetto,
Le scrivo questa lettera perché preoccupato del pericoloso e sempre più dilagante aumento
dei giovani malavitosi nell’agro aversano e in buona parte di altre zone limitrofe della
provincia di Caserta.
Attraverso articoli e servizi giornalistici, di cui certamente Lei ne è a conoscenza, si
rendono noti i tenori di vita dei più giovani tra i casalesi (e non solo): parliamo di figli o
nipoti di boss che girano in auto di lusso, Ferrari, Lamborghini, Porche; danno festini
sfarzosi in ville private con piscina, durante i quali l’alcool e la droga sembrano essere le
portate principali.

Lo spaccio è diventato la fonte di guadagno più redditizia per questi criminali che, ancora
più del passato, ostentano ricchezza e potere, sfruttando le debolezze della povera gente e
seminando paura e morte con arroganza e minacce di ogni sorta.
Non solo: ciò che desta maggior preoccupazione è la facilità di adescamento di nuove
giovanissime reclute che, abbagliate da tanto facile guadagno, tendono ad emulare
On. Antonio del Monaco
determinati modi di pensare e agire.

L’era di internet, dei social, delle serie TV, che troppo spesso danno spunti negativi, sta
creando un corollario di allarmanti predisposizioni tra i più giovani, a cui non interessa
studiare e fare sacrifici, lavorare onestamente e avere sani principi: vivono costantemente
circondati da esempi di tutt’altra natura.
Ma qual è il lavoro che tanto fa arricchire? In che modo guadagnano tanto denaro? Come
giustificano entrate, spese? Vi sono zone nel casertano, non solo periferiche, in cui questi
giovani boss sembrano essere davvero i padroni assoluti e questo desta molta
preoccupazione.

Certo di quanto Le sta a cuore la complessa situazione in oggetto, chiedo un Suo
autorevole intervento attraverso controlli ancora più serrati per cercare di arginare il
dilagante pericolo in cui versano alcune città della provincia di Caserta.
Sicuro della Sua piena disponibilità e ringraziando per la cortese attenzione, porgo distinti
saluti

L’articolo Minocriminalità a Caserta . Del Monaco M5S scrive al Prefetto proviene da BelvedereNews.


(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Teleradio News

tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935; mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati