Covid-19. Desta preoccupazione la risalita dei contagi in Campania/ il resoconto di tutti i casi accertati

Si considera a rischio la situazione Coronavirus in Campania.

La risalita dei contagi ha fatto registrare il dato più alto da inizio mese con ben 19 casi individuati.

Al Cotugno di Napoli, sono in gravi condizioni 3 dei 13 degenti ricoverati nei reparti di rianimazione e terapia subintensiva cui si è aggiunto un uomo proveniente dal comune di Giugliano che presentava febbre alta ed era in crisi respiratoria. Non si è pertanto escluso il ricovero in terapia intensiva.

Al reparto Covid dell’ospedale del Mare sono invece 6 i pazienti ricoverati, di cui 4 arrivati recentemente. Fra questi, una donna di 35 anni, venezuelana, che vi era stata trasferita dopo essersi recata al pronto soccorso dell’ospedale Pellegrini dov’era risultata negativa al test rapido ma positiva al tampone. La donna non sarebbe rientrata in patria negli ultimi  tempi. I restanti tre provenivano da Scampia.

I positivi al Covid-19, comunica l’Unità di Crisi Regionale, salgono a 4.880 per i 6 casi riscontrati a Napoli e Salerno.

Ai recenti 5 casi di contagio rilevati a Castel Volturno riguardanti una comunità di etnia rom, si sono poi affiancati quelli emersi nei comuni di Capua e Teano.

Queste ultime positività vedono coinvolte un cittadino di circa 50 anni per il comune di Capua, e una donna, per il comune di Teano.

Per quanto riguarda il caso di Capua, fin da subito è stato disposto l’isolamento domiciliare tramite ordinanza in attesa di maggiori dettagli da parte del sindaco Luca Branco.

In merito al secondo caso,invece, la donna avrebbe avuto contatti con i risultati positivi nel comune di Conca della Campania motivo per cui era già da sei giorni in isolamento preventivo. Secondo la dichiarazione del sindaco D’Andrea non sarebbero poi seguiti contatti significativi con altri cittadini.

Buone erano comunque apparse le condizioni dei due nuovi positivi. Non si era evidenziata,infatti, nessuna sintomatologia particolare.

Stando ai dati ufficiali aggiornati alle 12 di ieri, venerdì 24 luglio, del bollettino diramato dall’Asl di Caserta si contano attualmente 102 positivi (603 dall’inizio dell’emergenza).

A detenere il numero più alto di positivi resta Mondragone che vede, tuttavia, decrescere le positività che scendono da 79 a 67 con i 12 guariti guariti registrati oggi.

Segnali incoraggianti in senso decrescente nel numero di positivi arrivano anche dal comune di Carinola, a seguito della notizia di un guarito.

In assenza di ulteriori casi dopo i 6 precedentemente individuati e l’esito negativo dei 7 tamponi analizzati, si profila stabile il mini focolaio di Conca della Campania.

Invariata la situazione a San Nicola la Strada con 3 positivi.

Ancora 4 sono i positivi accertati a Sessa Aurunca e Falciano del Massico; 2 a Recale.

Fermi ai singoli casi già registrati quelli che fanno capo ai comuni di Casapulla, Francolise, Giano Vetusto, Lusciano, Marcianise, Presenzano e Villa di Briano.

E intanto il Presidente De Luca ha firmato una nuova ordinanza

Regione Campania/ Firmata l’ordinanza con le nuove misure anti-Covid19

 

L’articolo Covid-19. Desta preoccupazione la risalita dei contagi in Campania/ il resoconto di tutti i casi accertati proviene da BelvedereNews.


(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Teleradio News

tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935; mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati