Arrestato 26enne che, dopo litigio con i genitori, aveva gettato il cane di famiglia da 5 metri di altezza uccidendolo

FRIGNANO (CE) – Nei giorni scorsi i Carabinieri della Stazione di Frignano dipendenti dalla compagnia di Aversa, hanno eseguito un provvedimento cautelare emesso dal Tribunale di Napoli Nord – Sezione II Penale nei confronti di D. F. V., classe 94, degli arresti domiciliari da espiare in Aversa (CE) in sostituzione della misura cautelare dell’obbligo di allontanamento dalla casa familiare e del divieto di avvicinamento ai propri genitori.

Il provvedimento in argomento è stato emesso a seguito dell’ennesimo litigio violento che il giovane, sotto effetto di alcool, aveva avuto con i genitori. Litigio che aveva attirato l’attenzione di tutto il vicinato e che si concludeva con l’uccisione, da parte del D.F.V. del cane di famiglia, da lui lanciato da un balcone alto circa 5 metri.

L’articolo Arrestato 26enne che, dopo litigio con i genitori, aveva gettato il cane di famiglia da 5 metri di altezza uccidendolo proviene da BelvedereNews.


(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Teleradio News

tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935; mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati