Mondragone. Via ‘del Pantano’: pericolo pubblico per Di Pasquale che adisce anche il prefetto

Ha assunto rilevanza strategica nel contesto della viabilità comprensoriale la via cosiddetta del Pantano, destinata, con l’omonimo ponte, ad assorbire anche il traffico di via “400 Moggia”, chiusa in attesa di interventi manutentivi sollecitati da Francesco Di Pasquale (nella foto, ex sindaco di Cancello ed Arnone e attuale referente territoriale di “Fratelli d’Italia”, il partito più cresciuto negli ultimi anni sotto l’illuminante giuda di Giorgia Meloni.

Pienamente consapevole di tale accresciuta mole di traffico, lo stesso politico “di lungo corso” non ha esitato a sollecitare anche per tale strada l’intervento del prefetto e del presidente della provincia casertana, oltre che del sindaco di Mondragone, con la seguente missiva:

Facendo seguito a note precedenti inviate al Comune ed alla Provincia, si chiede un urgente intervento di messa in sicurezza al ponte ed alla strada, località “Pantano” di Mondragone.

Questo ponte, compresa la strada, sono diventati importanti, come alternativa al traffico lungo la via 400 Moggia di Cancello ed Arnone, dopo la chiusura dell’altro ponte. 

Inoltre alcuni cittadini chiedono anche maggiore sicurezza e controlli da parte delle Forze dell’Ordine, visto che la zona è isolata, con visibilità scarsa, nulla di sera, con pericolo di rapine. Distinti saluti.

(Francesco Di Pasquale, responsabile “Fratelli d’Italia” per Cancello ed Arnone– Comunicato Stampa – Elaborato – Archiviato in #TeleradioNews © Diritti riservati all’autore)

Teleradio News

tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935; mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati