Agro Aversano. Finte assunzioni e ditte fantasma: 600 denunce

Sono 27 le società che ,attraverso diverse centinaia di finte assunzioni, hanno consentito  ai lavoratori licenziati di ottenere l’indennità di disoccupazione, provocando un danno all’Inps stimato in oltre due milioni di euro.

L’inchiesta, condotta dalla compagnia della Guardia di Finanza di Aversa e coordinata dalla Procura di Napoli Nord, ha individuato, soltanto nei primi cinque mesi del 2020, 662 persone, tra cui 6 consulenti ideatori della truffa.

Dalle indagini è emerso che si trattava di imprese fittizie, definite dagli inquirenti come «scatole vuote» utilizzate, con la complicità di consulenti fiscali e del lavoro, esclusivamente per ottenere indebitamente i sussidi pubblici.

Le “imprese fantasma” sono state individuate in un ambito territoriale ben delimitato, che vede coinvolti per lo più i comuni dell’agroaversano e, in particolare, Villa di Briano, Villa Literno, San Marcellino e Casal di Principe.

I settori economici più colpiti risultano essere quelli delle imprese edili, dei servizi di pulizia e del volantinaggio.

 

 

L’articolo Agro Aversano. Finte assunzioni e ditte fantasma: 600 denunce proviene da BelvedereNews.


(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Teleradio News

tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935; mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati