Ricominciare con il teatro

Racconti per ricominciare dopo l’emergenza sanitaria, un’idea per ripartire insieme e per tornare al teatro dal vivo nel rispetto delle regole

di Stanislao Scognamiglio

PORTICI (NA) – Nella suggestiva cornice location di Villa Fernandes in via Armando Diaz lunedì 22 giugno si è tenuta la presentazione della rassegna Racconti per ricominciare – percorsi di teatro dal vivo.

Un’iniziativa, ideata e promossa dall’Associazione culturale Vesuvioteatro.org rappresentata da Geppy Liguoro, realizzata con il coordinamento artistico di Giulio Baffi, critico teatrale e di Claudio di Palma, autore, regista, attore di teatro e docente.

Un progetto, scaturito da «… un’idea per ripartire insieme e per tornare al teatro dal vivo nel rispetto delle regole» imposte dal Governo nazionale per far fronte alla pandemia dovuta al Covid 19.

Un’idea che induca «… la ripresa della cultura e della socialità, che integra le arti performative con le nuove dinamiche di convivenza sociale come parte del processo creativo».

Racconti per ricominciare, è nato quindi «… con l’intenzione di offrire ai lavoratori dello spettacolo la possibilità di riprendere quel lavoro praticato con grande amore e con infinita passione, e di farlo con modalità che rispettino in assoluto le norme in vigore, inventandosi un modo per ritrovare il contatto con il pubblico».

Allo stesso tempo, adottando ogni forma di protezione, di dare un «… piccolo dirompente segnale per superare in tempi eccezionali che stiamo vivendo, accompagnando il pubblico verso un ritorno ad una vita culturalmente attiva, diventando un’occasione di rinascita comune e di lavoro per un importante numero di artisti»

La realizzazione del progetto vedrà impegnati 60 attori, 15 autori, 60 racconti, 12 percorsi teatrali, 11 luoghi di grande suggestione.

Questi i luoghi culturali di valore storico e architettonico della Campania che ospiteranno le performance dell’evento diffuso, in scena dal 25 giugno al 12 luglio:

  • Benevento: Giardino del Mulino Pacifico
  • Casamarciano: Complesso Badiale di Santa Maria del Plesco
  • Ercolano: Villa Campolieto – Villa Signorini – Parco sul Mare della Villa Favorita
  • Castellammare di Stabia: Palazzo Reale di Quisisana
  • Napoli-Portici: Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa
  • Portici: Orto Botanico della Reggia – Villa Fernandes
  • Sorrento: Villa Fiorentino
  • Torre del Greco: Villa delle Ginestre

In ogni località, saranno proposti pezzi di brani scelti dai grandi testi teatrali, sia classici che moderni, ma anche «.. scritture di giovani autrici e autori contemporanei tra cui Massimo Andrei, Marcello Anselmo, Gennaro Ascione, Fortunato Calvino, Igor Esposito, Massimo Maglietta, Anna Marchitelli, Antonio Marfella, Sara Sole Notarbartolo, Fabio Pisano, Dario Postiglione».

Nella realizzazione di percorsi teatrali di breve durata saranno impegnati 5 o 6 attori al giorno, . Ciascuno di loro, in uno spazio ben definito, interpreterà un racconto di non oltre 15 minuti che sarà replicato in sequenza fino a 5 volte.

Ogni racconto potrà essere seguito da un numero limitato di spettatori: al massimo da 30 persone, le quali, seguendo un percorso prestabilito, potranno assistere, in piena sicurezza, a tutte le performance dalla durata complessiva di un’ora.

Il costo del biglietto è di 10 euro.

L’incontro di presentazione del progetto, ha rappresentato «… un’occasione preziosa di dialogo con il territorio che potrà tornare a vivere in sicurezza l’arte e la cultura, riappropriandosi dei più magnifici esempi del Patrimonio storico-artistico del nostro Paese attraverso la funzione catartica dell’arte».

  • Giulio Baffi – coordinatore artistico dell’iniziativa
  • Sara Sole Notarbartolo – drammaturga, regista e autrice di uno dei Racconti in scena al Museo di Pietrarsa
  • Eduardo Tartaglia – commediografo, attore e autore dei Racconti in scena a Villa Fernandes
  • Gennaro Silvestro – attore, in scena in uno dei racconti di Villa delle Ginestre

Illustrando le finalità del progetto e raccontando le motivazioni della loro adesione allo stesso, hanno ravvivato il salottino, allestito tra i mandarini del giardino di Villa Fernades.

All’incontro ha fatto seguito un rinfresco a base di prodotti della gastronomia locale.

Per informazioni sul programma e per prenotazioni: www.vesuvioteatro.org

L’articolo Ricominciare con il teatro proviene da Lo Speakers Corner.


(Fonte: Speakers Corner – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Teleradio News

tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935; mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati