Campania, Mozzarella di bufala: Forza Italia invoca dal governo iniziative contro la brucellosi

Emendamento di Sarro ed altri deputati di Forza Italia per spingere i ministri dell agricoltura e della salute ad adottare nuovi piani straordinari di intervento per debellare la brucellosi tramite l’uso di vaccini a cura di veterinari aziendali nel comparto della mozzarella di bufala campana DOP:

La lotta alla contraffazione ed alla frode in commercio necessita della definizione di interventi straordinari e di controlli incrociati sul latte e sulla mozzarella di Bufala Campana DOP e di tutti i prodotti lattiero caseari bufalini anche non DOP”.

Contenimento ed eradicazione della brucellosi e delle patologie infettive ed infestive del bestiame bufalino, con profilassi di stato ed impiego dei veterinari aziendali, uso dei vaccini per la lotta alla brucellosi della bufala mediterranea italiana, e lotta alla contraffazione ed alla frode in commercio nel settore del latte di bufala e dei prodotti lattiero caseari bufalini: sono questi gli obiettivi principali che si devono prefiggere i nuovi piani straordinari di intervento che il Mipaf deve adottare entro il tempo massimo di 30 giorni.

A prevederlo è un emendamento al “Decreto Rilancio” proposto dal deputato Carlo Sarro, cofirmatari i parlamentari forzisti Paolo Russo, Carfagna, Casciello, Sandra Savino, Mandelli, Occhiuto, Prestigiacomo, Cannizzaro, D’Ettorre e D’Attis, depositato ieri alla Camera e pronto per essere discusso e votato allorché l’ultimo provvedimento governativo per superare l’emergenza da Covid-19 approderà all’esame dell’aula di Montecitorio.

Nell’ambito del decreto legge denominato Rilancio, facendosi portavoce delle istanze dei tanti allevatori del comparto zootecnico campano e meridionale, Sarro e i colleghi deputati azzurri puntano ad inserire alcune misure fondamentali per la maggiore tutela del latte, della Mozzarella di bufala DOP, della Mozzarella di latte di bufala e della Bufala Mediterranea Italiana, al fine di debellarne la brucellosi.

Ai fini della conservazione e della protezione del patrimonio zootecnico nazionale della Bufala Mediterranea Italiana, nonché per assicurare maggiore tutela del consumatore sulla salubrità e sulla tracciabilità del latte e della Mozzarella di Bufala campana DOP e della mozzarella di latte di bufala, con il nostro emendamento vogliamo che, che entro trenta giorni dall’approvazione del Decreto Rilancio, il Ministro delle Politiche Agricole Alimentari Forestali ed il Ministro della Salute varino nuovi piani straordinari di intervento per il contenimento e l’eradicazione delle patologie infettive e infestive del bestiame bufalino, con profilassi di stato, per la cui esecuzione provvederanno anche i veterinari aziendali, prevedendo altresì l’uso dei vaccini per la lotta alla brucellosi della bufala mediterranea italiana.

Nell’ambito della lotta alla contraffazione ed alla frode in commercio nel settore del latte di bufala e dei prodotti lattiero caseari bufalini invece -conclude Sarro- chiediamo che i Ministri Bellanova e Speranza definiscano interventi straordinari e controlli incrociati sul latte e sulla mozzarella di Bufala Campana DOP e su tutti i prodotti lattiero caseari bufalini, anche non DOP”.

(Comunicato Stampa – Elaborato – Archiviato in #TeleradioNews © Diritti riservati all’autore)

Teleradio News

tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935; mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: