NAPOLI – 5 giugno 2020 – 206° Anniversario della fondazione dell’Arma dei Carabinieri

NAPOLI – A Napoli presso la Caserma “Salvo d’Acquisto”, storica sede del Comando Legione Carabinieri Campania, si è tenuta venerdì mattina, 5 giugno 2020, la celebrazione del 206° annuale di fondazione dell’Arma dei Carabinieri. Alle precedenti ore 09.00 è stato reso omaggio al Vice Brigadiere Salvo D’Acquisto, Medaglia d’Oro al Valor Militare “alla memoria”, le cui spoglie sono custodite nella Basilica di Santa Chiara e di cui quest’anno ricorre il centenario dalla nascita.

Presso il Sacrario della Legione Carabinieri Campania, in onore di tutti i Caduti dell’Arma dei Carabinieri, è stata deposta una corona di alloro alla presenza del Prefetto di Napoli Dott. Marco Valentini, del Generale di Divisione Adolfo Fischione, Comandante Interregionale Carabinieri “Ogaden”, del Generale di Divisione Maurizio Stefanizzi, Comandante della Legione Carabinieri Campania, del Generale di Brigata Canio Giuseppe La Gala Comandante Provinciale dei Carabinieri di Napoli e del Col. Emanuele De Santis Comandante del 10° Reggimento Carabinieri Campania.

A seguire, nella sede del Comando Legione Campania il Comandante Interregionale Carabinieri “Ogaden” Generale di Divisione Adolfo Fischione ha consegnato le onorificenze e le ricompense ai militari in servizio nella Legione Campania che si sono distinti in attività di servizio:

– Medaglia di Bronzo al Valor Civile al Maresciallo Capo Luigi DE SANTIS, al Brigadiere Capo Giulio CARLOMAGNO e al Vice Brigadiere Alfredo DI LANDA che in Provincia di Caserta, nel 2014, hanno tratto in salvo quattro persone durante l’incendio di un edificio, prima dell’esplosione di una bombola di GPL;

– Medaglia di bronzo al Valor Civile al Vicebrigadiere Francesco RUSSO che, nel 2014 in Provincia di Cosenza, ha tratto in salvo un’anziana donna colta da crisi di panico era rimasta bloccata nella propria abitazione, all’interno di un edificio interessato da un incendio;

– attestato di Pubblica Benemerenza al Merito Civile al Maresciallo Capo Massimo GRIMALDI e al Brigadiere Capo Agostino AMARANTE i quali, nel 2009 in Provincia di Napoli, hanno soccorso una donna incinta in procinto di partorire, aiutandola nelle fasi del parto.

Sono stati poi consegnati, ad alcuni militari, i significativi riconoscimenti dell’Istituzione, tributati anche dal Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri Generale di Corpo d’Armata Giovanni Nostri.

Encomio Solenne del Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri a:

– un Appuntato Scelto Qualifica Speciale militare del 10° Reggimento Carabinieri Campania che, nel giugno del 2019 in Provincia di Caserta, libero dal servizio, ha soccorso e tratto in salvo una donna che si era poco prima data fuoco all’interno di un’autovettura;

– due Appuntati Scelti che, nel mese di dicembre 2018 in Provincia di Napoli, hanno tratto in salvo due minori rimasti chiusi all’interno in un’autovettura interessata da un incendio;

Encomio Solenne del Comandante Interregionale Carabinieri “Ogaden” a:

– 19 militari del Nucleo Investigativo dei Carabinieri di Napoli, i quali hanno condotto complesse indagini di polizia giudiziaria nei confronti di un’associazione a delinquere finalizzata al traffico internazionale di stupefacenti operante nella Provincia di Napoli ed in altro paese europeo, conclusesi con l’esecuzione di 51 provvedimenti restrittivi, 12 arresti in flagranza ed il sequestro di 188 Kg di Cocaina, 140 Kg di Hashish, nonché beni mobili e immobili per un valore complessivo di oltre 3 milioni di euro;

– un Brigadiere Capo ed un Appuntato Scelto che, nel luglio del 2017 in Provincia di Napoli, hanno proceduto, a mani nude, alle operazioni di ricerca di dispersi a seguito del crollo di un’abitazione, estraendo dalle macerie i corpi senza vita di 8 persone tra cui due minorenni;

– due Appuntati Scelti addetti al Nucleo Operativo e Radiomobile di Compagnia distaccata della Provincia di Napoli che nel 2018, in Provincia di Napoli e di Latina, hanno condotto un’articolata indagine finalizzata alla ricerca e all’arresto di un pericoloso latitante.

Al termine il Gen. D. Fischione ha rivolto un pensiero commosso a tutti i Carabinieri del Comando Interregionale “Ogaden” caduti nell’adempimento del dovere, ricordando la sentita partecipazione, il giorno 4 giugno a Bari, alla cerimonia di consegna della Medaglia d’Oro al Valor Civile “alla memoria” al padre del Maresciallo Maggiore Vincenzo Carlo Di Gennaro, deceduto a Cagnano Varano (FG) il 13.04.2019 dopo essere stato attinto da colpi d’arma da fuoco sparati da un pericoloso pregiudicato. Ha espresso vicinanza ai familiari del Luogotenente Raffaele Palestra e del Brigadiere Capo Claudio Santoro deceduti a causa del Covid19 e a tutti i militari che hanno riportato lesioni in attività di servizio.

Nell’anno appena trascorso ed in particolare negli ultimi mesi, fortemente condizionati dalle esigenze di prevenzione e contenimento della diffusione del Covid19 che hanno visto limitare le quotidiane libertà della gente, l’Arma dei Carabinieri ha proseguito con immutato impegno nella propria capillare azione di controllo del territorio, fornendo rassicurazione e vicinanza alla popolazione, soprattutto alle persone più deboli e bisognose di supporto, come nel caso della convenzione sottoscritta tra l’Arma dei Carabinieri e le Poste Italiane per la consegna della pensione agli anziani.

Grande attenzione è stata rivolta alle vittime delle violenze di genere, per le quali, in adesione alla normativa sul c.d. “codice rosso”, sono stati stipulati numerosi protocolli operativi tra i Comandi Provinciali e le Procure della Repubblica del territorio nonché aumentato il numero delle “stanze di ascolto” presenti nelle caserme.

Molteplici sono state, inoltre, le attività di contrasto alla criminalità organizzata e di tipo predatorio, finalizzate a indebolire il controllo territoriale dei gruppi criminali e restituire alla popolazione la serenità e la possibilità di fruire a pieno dei diritti e delle libertà in un’ordinata convivenza civile.

Anche nell’anno appena trascorso, l’obiettivo dell’Istituzione continua a confermarsi quello di consolidare l’aspettativa di fiducia delle comunità, rispondendo quanto più in maniera aderente alla domanda di sicurezza, attraverso l’opera costante e silenziosa dei tanti Carabinieri che, presenti dalle grandi metropoli al più piccolo borgo d’Italia, contribuiscono a rendere concreta, rassicurante ed umana la presenza dello Stato.

L’articolo NAPOLI – 5 giugno 2020 – 206° Anniversario della fondazione dell’Arma dei Carabinieri proviene da BelvedereNews.

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Teleradio News

tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935; mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: