Festa della Repubblica a Cervino, Gennaro Piscitelli: “Nonostante le difficoltà del momento è doveroso rinnovare questo appuntamento”

CERVINO – Il sindaco di Cervino, Gennaro Piscitelli, con l’intera amministrazione comunale, nel rispetto delle norme imposte per il contenimento della diffusione del Covid 19, ha voluto celebrare la Festa della Repubblica con una cerimonia molto sobria, ma sentita.

“Il Due Giugno è la Festa degli Italiani: 74 anni di pace per il nostro Paese, garantiti dai valori di libertà, giustizia e democrazia, su cui si fonda la Costituzione della Repubblica Italiana. Nonostante le difficoltà del momento è doveroso rinnovare questo appuntamento. In questo momento difficile avete dimostrato di essere un popolo responsabile e con indiscutibili valori di civiltà.

Siamo tra i pochissimi comuni che non hanno registrato contagi da coronavirus. Voglio dirvi che sono fiero di voi, fiero di essere italiano”. Così il primo cittadino di Cervino, Gennaro Piscitelli, che ha deposto una corona ai due Monumenti ai Caduti, in Piazza Immacolata, nella frazione di Messercola, e in Piazza Vittorio Emanuele III a Cervino centro.

L’articolo Festa della Repubblica a Cervino, Gennaro Piscitelli: “Nonostante le difficoltà del momento è doveroso rinnovare questo appuntamento” proviene da BelvedereNews.

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Teleradio News

tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935; mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: