Castel Volturno. Occultavano rifiuti speciali in un furgone ‘beccato’ e sequestrato dalla Benemerita

Durante un servizio di controllo del territorio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati perpetrati in danno dell’ambiente,

Militari appartenenti alla Stazione Carabinieri Forestale di Castel Volturno hanno rinvenuto un furgone mentre percorreva un tratto di strada poderale adiacente la sponda del fiume Volturno, in località Cacchione, del comune di Castel Volturno, in provincia di Caserta.

Essendo la situazione ravvisata alquanto sospetta, in quanto la zona era disabitata, i predetti militari hanno proceduto a sottoporre a controllo il citato furgone, Fiat “Doblò” di colore bianco.

L’automezzo è risultato sprovvisto della copertura assicurativa e della carta di circolazione mentre al suo interno sono stati rinvenuti rifiuti speciali non pericolosi costituiti da inerti edili provenienti da demolizione, plastica, carta e pedane di legno, trasportati in assenza di alcuna autorizzazione.

I militari hanno proceduto all’immediato sequestro giudiziario del furgone e a deferire in stato di libertà l’autista ed il proprietario dell’automezzo per gestione illecita di rifiuti speciali non pericolosi.

(Comunicato Stampa – Elaborato – Archiviato in #TeleradioNews © Diritti riservati all’autore)

Teleradio News

tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935; mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: