Caiazzo. Festa della Repubblica martedì 2 giugno al Monumento con serto, inno… e mascherine

In controtendenza rispetto a quanto previsto dal Ministero della Difesa,

che pare abbia voluto scongiurare ogni evenienza di assembramento annullando anche la storica parata capitolina, per le ore 10,30 di martedì 2 giugno, festa della Repubblica italiana, una manifestazione, sia pure estremamente sobria e contenuta, è stata predisposta dalla civica amministrazione caiatina, che pare ne abbia demandato l’attuazione alla locale associazione Combattenti e Reduci presieduta da Enrico D’Agostino.
La manifestazione prevede la mera deposizione di una corona di alloro davanti al Monumento ai Caduti, in piazza Portavetere mentre un trombettiere suonerà il Silenzio Fuori Ordinanza e un coro intonerà l’Inno Nazionale, il tutto sempre nel rispetto delle norme sanitarie tuttora vigenti, come espressamente specificato dal primo cittadino:

🔴🔵 Il 2 Giugno Festa della Repubblica 🇮🇹🇮🇹 ai tempi del covid/19.

Per la partecipazione: 📌 Obbligo della mascherina 📌 Mantenere la distanza 1 metro 📌 Divieto di assembramento

(Stefano Giaquinto – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web© Diritti riservati all’autore)

Teleradio News

tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935; mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: