Gabbiani morti stecchiti sulla spiaggia di Mondragone

Mondragone.  E’ ancora  “bufera ambientale” sul litorale domizio. Nella giornata di ieri, 20 maggio 2020,  sono stati rinvenuti gabbiani stecchiti sulla spiaggia della suggestiva cittadina rivierasca.

Il Consigliere Regionale Francesco BorrelliVerdi– ha  richiesto un controllo delle acque all’Arpac per appurare  se la morte dei gabbiani è dovuta all’inquinamento. Borrelli da tempo si sta occupando dell’inquinamento derivante dagli sversamenti abusivi in mare nella zona del litorale Domizio.

La situazione – ha detto-  è drammatica, i crimini ambientali vanno fermati prima che sia troppo tardi.”

Un numero indefinibile di gabbiani morti che giacciono sulla battigia, è quello che si vede in video che ha cominciato a circolare sui social il 19 maggio.

Il filmato, che è stato girato su una spiaggia di Mondragone, mostra i corpi inermi e senza vita di numerosi gabbiani sul bagnasciuga del litorale.

 

Bisogna capire subito cosa sia caduto. Abbiamo inviato il video alle autorità e richiesto un controllo delle acque da parte dell’Arpac per capire se possono essere stati degli agenti inquinanti a provocare la morte dei volatili, se così fosse allora ci troveremmo di fronte ad una situazione disastrosa e più che allarmante. L’unica cosa certa che ora abbiamo in mano è che con la fine del lockdown è ritornato in maniera prepotente ed invasiva l’inquinamento dei nostri mari e dei nostri fiumi perché sono ricominciati gli sversamenti illegali e quindi dobbiamo individuarli tutti e colpire i responsabili anche con la chiusura delle attività, se sarà necessario. Si sta tirando troppo la corda dobbiamo fermare questi criminali ambientali.ha affermato il Consigliere Borrelli

 

 

L’articolo Gabbiani morti stecchiti sulla spiaggia di Mondragone proviene da BelvedereNews.

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Teleradio News

tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935; mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati