ULTIMA ORA – Riapertura fiera settimanale a San Nicola la Strada frutto del grande lavoro di Eligia Santucci

SAN NICOLA LA STRADA – Dalle prime ore di stamani, lunedì 18 maggio 2020, la “Bottega del Centurione”, così si chiama la fiera settimanale di San Nicola la Strada, ha fatto registrare la presenza massiccia dei commercianti degli stand di orto frutta e alimentari. Sono presenti in totale 20 esercenti, tutti regolarmente muniti di mascherine e guanti.

Inoltre, gli stand che offrono gli alimentari si sono muniti di divisori di Plexiglass che fa da filtro fra loro, gli alimenti ed i clienti che, molto disciplinati mantengono il cosiddetto distanziamento sociale. Siamo in gradi di mostrare le prime foto della riapertura della fiera mercatale sannicolese relativamente ai prodotti ortofrutticoli ed alimentari.

Dobbiamo sottolineare il fatto che, per permettere l’apertura in totale sicurezza, sia per i cittadini e sia per gli stessi commercianti, c’è stato il grande lavoro effettuato “dietro le quinte” dalla Consigliera comunale Eligia SANTUCCI DE MICCO, delegato del Sindaco al “Commercio ed alle Attività Produttive”. Ecco, le sue prime parole: “È stato faticoso ma era doveroso riaprire il mercato alimentare, dopo l’ok dato dal presidente della regione Campania.

È stato un segnale nei confronti di tutti gli operatori del settore, colpiti come del resto gli altri operatori commerciali, da questa crisi determinata dal Covid-19, ma non solo. Abbiamo risposto alle molteplici sollecitazioni pervenuteci dai cittadini” – ha affermato Eligia Santucci – “che hanno chiesto la riapertura della fiera a seguito della nuova ordinanza regionale, tenuto conto che solo in Campania non si sono svolti i mercati alimentari in questo periodo. Ovviamente ha richiesto un lavoro congiunto e di collaborazione che ha interessato l’ufficio tecnico, l’ufficio commercio e la Polizia municipale, per bonificare l’area oramai abbandonata da qualche mese e adottare tutte le misure per consentire una riapertura in sicurezza per gli avventori ed anche gli operatori. Attendiamo le ulteriori misure e linee guida che saranno fornite dalla Regione Campania per estendere la riapertura anche agli altri settori diversi da quello alimentare.

Confidiamo” – ha, infine concluso Eligia Santucci – “nel buon senso e nella responsabilità di tutti al fine di garantire che man man si possa tornare alla normalità e non si vanifichino gli sforzi fatti sino ad ora”. 40enne, coniugata con due bambine, Eligia Santucci Di Micco, dopo li liceo scientifico “Diaz”, nel 2002 è laureata in Giurisprudenza presso la SUN con la votazione di 110/110 impreziosita dalla LODE. Lavora presso le Poste Italiane, nella Struttura Affari Legali con il ruolo di Avvocato dell’Azienda. Da sempre il suo impegno, prima che politico, è stato sociale, rivolto al bene comune. Ha fatto parte della Commissione Pari Opportunità collaborando nella formulazione di numerose iniziative, rendendosi promotrice nella realizzazione di un progetto di consulenza legale gratuita.

Infine, ha deciso di impegnarsi nella politica per il bene dei cittadini e, quindi, accettò di candidarsi nella lista civica: “Movimento Strada Sicura” con Antonio MEGARO candidato Sindaco nel 2015. Era dal 2004 che era pronto il progetto per l’area da adibire a fiera settimanale con una struttura polifunzionale in grado di ospitare 600 persone a sedere. Il progetto venne stato redatto dall’ing. Vincenzo Russo Spena (figlio del defunto consigliere comunale, ex assessore al Corso Pubblico con la precedente giunta di Pascariello), a sua volta ora diventato consigliere comunale.

Nel corso dei lavori di costruzione della nuova area mercatale, in loco furono trovati alcuni reperti di una costruzione di epoca romana, presumibilmente appartenuta, secondo i pareri degli esperti, ad un centurione romano. Infatti, vennero rinvenuti e portati alla luce i resti di una “Villula” romana di epoca imperiale risalente al 1° secolo A.C..

Le strutture di cui si tratta sono più propriamente i resti di due cisterne per l’acqua collegate fra loro, una delle quali priva della volta di copertura. L’area avrebbe dovuto essere terminata già nel corso del 2007, ma la scoperta di questi antichi reperti di epoca romana fece di fatto slittare l’apertura all’anno successivo, in quanto tale ritrovamento impose il ridisegno dell’arteria stradale, considerato che il predetto reperto archeologico si sarebbe venuto a trovare sulla linea di mezzadria della strada.

Il 18 ottobre 2008 avvenne, finalmente, il taglio del nastro che aprì al pubblico la nuova area mercatale realizzata nella zona di Via Grotta e che il Sindaco di allora, Angelo Antonio Pascariello, deliberò che si chiamasse: “Le botteghe del centurione”, proprio perché nel corso dei lavori di costruzione della nuova area mercatale, in loco furono trovati alcuni reperti di una costruzione di epoca romana.

L’articolo ULTIMA ORA – Riapertura fiera settimanale a San Nicola la Strada frutto del grande lavoro di Eligia Santucci proviene da BelvedereNews.

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Teleradio News

tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935; mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati