Continuano gli atti di vandalismo contro gli autobus a Mondragone

MONDRAGONE – Continuano gli atti vandalici a danno degli autobus. Stando a quanto denunciato dal segretario generale dell Fit CislAlfonso Lagella, vengono lanciati, da dei vandali, sassi contro gli autobus perché saltano le fermate per evitare gli assembramenti.

Aggiunge Ciro Montella, coordinatore regionale, che questi atti vandalici accadono spesso lungo la linea dei Ctp ed in particolare lungo la tratta Napoli-Mondragone.

Le parole dei denuncianti sono chiare: “Continua l’emergenza affollamento sulle linee della Ctp, in modo particolare sulla tratta Napoli-Mondragone dove, ad ogni fermata, gli autisti trovano ad attenderli gruppi di passeggeri, per lo più extracomunitari, che indisciplinatamente provano a salire a bordo senza rispettare le restrizioni imposte a contrasto della pandemia. Raggiunto il limite consentito di utenti sul bus, l’autista può saltare le fermate per evitare gli assembramenti, ma quando è accaduto sono stati gettati sassi da parte di alcuni criminali appiedati alle fermate. Dobbiamo tutelare l’incolumità del personale e dei viaggiatori, non possiamo aspettare che accada l’irreparabile“.

L’articolo Continuano gli atti di vandalismo contro gli autobus a Mondragone proviene da BelvedereNews.

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Teleradio News

tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935; mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: