Casapesenna – Sono in via di ultimazione i lavori di un caseificio sociale su un bene confiscato alla camorra

CASAPESENNA – Nel corso della consiliatura del Sindaco di Casapesenna, Marcello DE ROSA, grazie al suo operato oculato, attento e per il bene della cittadinanza, beni confiscati alla camorra sono diventati: un’isola ecologica, un ostello della gioventù ed un caffè letterario.

Il primo cittadino, sempre su un bene confiscato alla malavita organizzata, ha anche fatto progettare e realizzare un caseificio sociale i cui lavori sono in via di ultimazione, realizzando, anche in questo caso un obiettivo doppio, dal momento che è andato a valorizzare una specificità del territorio come la produzione casearia.

Il “Centro Polifunzionale con laboratorio artigianale per la produzione di mozzarella di bufala” è in corso di realizzazione su un cene confiscato a Raffaele Capaldo localizzato in Corso Europa ed ha ottenuto un finanziamento approvato dalla Regione Campania per l’importo di euro 1.450.000,00. Il progetto di recupero e di valorizzazione del bene immobile confiscato consiste nella realizzazione di un Centro Polifunzionale con laboratorio artigianale per la produzione di mozzarella di bufala, con l’inserimento lavorativo di donne vittime di violenza.

In sostanza verrà realizzato un mini-caseificio con punto di vendita, sala degustazione e uffici, oltre ad un’area esterna per incontri pubblici, con l’obiettivo di valorizzare uno dei prodotti agroalimentari più importanti d’Italia, il cosiddetto “oro bianco”, e facilitare l’inserimento lavorativo di donne vittime di violenza. Partner del progetto sono il Consorzio Mozzarella di Bufala Campana, con il quale Agrorinasce ha sottoscritto un protocollo d’intesa, e il Forum del Terzo settore della Provincia di Caserta.

“È una notizia molto importante per la nostra Amministrazione, in linea con l’azione amministrativa che abbiamo avviato di recupero e valorizzazione di beni confiscati alla camorra e di creazione di nuova occupazione” – dichiara il Sindaco di Casapesenna Marcello De Rosa – “Con Agrorinasce continuiamo in questa azione e con molto altro lavoro da fare nel futuro”.

L’articolo Casapesenna – Sono in via di ultimazione i lavori di un caseificio sociale su un bene confiscato alla camorra proviene da BelvedereNews.

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Teleradio News

tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935; mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati