Anci Campania: “Chiediamo ai Sindaci di vigilare sulle distorsioni dei prezzi ed ai cittadini di segnalare anomalie”

CASERTA – La Regione Campania, con Decreto della Giunta (n.173/2020), ha istituito l’Osservatorio Regionale Prezzi nell’ottica della massima collaborazione istituzionale e con la funzione di contrastare ogni fenomeno di distorsione del mercato generato dall’imposizione di prezzi sproporzionati a seguito degli effetti dell’emergenza COVID 19.

Dell’Osservatorio fa parte anche ANCI Campania, insieme a Prefetture, Forze dell’Ordine e Associazioni di categoria. Già nella prima seduta, è stato deciso di assumere iniziative concrete che contrastino ogni alterazione speculativa del mercato.

In queste ore ANCI Campania sta inviando ai 550 Sindaci della regione una propria circolare in cui chiede, attraverso le Polizie municipali, un controllo sull’osservanza degli obblighi di indicazione dei prezzi di vendita da parte degli operatori commerciali, in attuazione dell’art. 14 del Codice del Consumo (D.Lgs n. 206/2005).

Inoltre sta invitando i Sindaci a informare i propri cittadini, nei modi che riterranno più tempestivi ed efficaci, circa l’apertura di un’apposita casella di posta elettronica alla quale potranno essere inviate le segnalazioni su maggiorazioni di prezzo ritenute ingiustificate.

La casella è la seguente: osservatorioprezzi.covid19@regione.campania.it.

L’obiettivo di ANCI Campania è, in questo modo, di rafforzare la sinergia tra istituzioni e cittadini con interventi messi in campo a tutela delle famiglie e delle fasce più deboli.

L’articolo Anci Campania: “Chiediamo ai Sindaci di vigilare sulle distorsioni dei prezzi ed ai cittadini di segnalare anomalie” proviene da BelvedereNews.

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Teleradio News

tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935; mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati