Frignano (CE). Rifiuti edili occultati sotto terreno agricolo sequestrato dalla Benemerita, due i denunciati

Nel cuore della cosiddetta terra dei fuochi i carabinieri del NOE di Caserta hanno sequestrato un’area agricola trasformata in sito per lo smaltimento di inerti da demolizione, denunciato due persone e sequestrato beni per 250 000 euro.

Nell’ambito delle attività operative delineate dal Comando Carabinieri per la Tutela Ambientale, volte alla repressione degli illeciti ambientali, con particolare riguardo al fenomeno dei roghi e dell’illecito smaltimento dei rifiuti, i Carabinieri del NOE di Caserta hanno individuato un’altra area ad uso agricolo trasformata in sito di sversamento ed interramento di rifiuti.

Nello specifico, in agro del comune di Frignano (CE), sono stati sorpresi un agricoltore ed un operaio che, con l’ausilio di una pala meccanica, erano intenti allo spianamento e compattamento di ingenti quantitativi di rifiuti speciali provenienti dalle demolizioni edili e costituiti da mattonelle, mattoni, cemento armato, tondini e putrelle di ferro; nell’area venivano rinvenuti circa 150 metri cubi di rifiuti.

Entrambi i soggetti sono stati denunciati alla competente Autorità Giudiziaria, per gestione illecita di rifiuti, mentre il terreno e la pala meccanica, il cui valore ammonta a circa € 250.000, sono stati sottoposti a sequestro.

(Comunicato Stampa – Elaborato – Archiviato in #TeleradioNews © Diritti riservati all’autore)

Teleradio News

tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935; mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: