Il Movimento Città Futura interviene sulla gestione buoni spesa: “che si vada oltre la data di scadenza”

CASERTA – Parafrasando Papa Francesco: “Siamo tutti nella stessa barca e dobbiamo remare tutti nello stesso verso”. L’emergenza coronavirus che ci ha colpiti ha una duplice valenza sia sanitaria che economica. Per la prima non esistono parole sufficienti per ringraziare tutti gli operatori sanitari per come stanno affrontando ogni giorno il mostro invisibile. Gli effetti del secondo li vedremo nel tempo.

Adesso però, è necessaria la maturità di tutte le amministrazioni affinché applichino il principio del buon padre di famiglia. Il Movimento Città Futura attraverso il presidente Marco CICALA si fa portavoce delle istanze dei più deboli, affinché il Comune di Caserta, nell’emissione dei buoni spesa, vada oltre ogni singolo atto burocratico.

“Ci sono famiglie” – ha spiegato Marco Cicala – “che non hanno ancora dimestichezza con la tecnologia e di questa realtà siamo sicuri che il Sindaco Marino ne terrà conto. In questa situazione non dobbiamo essere fiscali, ma sempre nella legalità, andare oltre una data e oltre ogni cavillo. È diritto di ogni singolo cittadino riuscire ad avere almeno un pasto al giorno, è dovere di un’Amministrazione garantirlo.

Siamo altrettanto sicuri che la gestione dell’emissione dei buoni spesa è fatta in maniera chiara e trasparente e si invita a fare un passo indietro a tutti coloro che pur vivendo nell’umiltà riescono comunque a portare a tavola un piatto caldo, rispetto a chi vive ai margini”. MOVIMENTO CITTA’ FUTURA CASERTA”.

L’articolo Il Movimento Città Futura interviene sulla gestione buoni spesa: “che si vada oltre la data di scadenza” proviene da BelvedereNews.

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Teleradio News

tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935; mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: