CORONAVIRUS – De Florio (CISAS): “Il Governo si è dimenticato degli anziani”

CASERTA – “A causa di questa pandemia, l’Italia si ritrova orfana di vite e di storie: con il coronavirus una generazione di anziani se ne va, muta, silenziosa, senza rintocchi di campane. Questa pandemia ha praticamente annientato una intera generazione: quella dei nonni che soffrono anche la fame”. E’ quanto ha affermato Mario DE FLORIO, Segretario Generale del Sindacato CISAS.

“Dall’inizio dell’epidemia, si è sempre parlato del pericolo nel quale incorrevano gli anziani. Le notizie degli ultimi giorni ci mostrano come questo rischio sia diventato sempre più reale e quanto la morte sia vissuta in solitudine, lontano dagli affetti” – ha aggiunto – “e come se non bastasse si aggiunge anche il disinteresse dei nostri governanti. Infatti, il Governo ha disposto nuove erogazioni di contributi economici alle Aziende,ai lavoratori dipendenti ed autonomi nonché a tutte le varie categorie professionali, comprese le partite Iva, provvedimenti necessari e positivi, dai quali però” – fa notare De Florio – “sono stati esclusi, come al solito, solo i pensionati”.

A tale proposito, la Federazione Pensionati della Cisas protesta per tale esclusione e chiede che anche i pensionati possano fruire delle agevolazioni previste.

“Non è possibile, afferma la Federazione Pensionati Cisas fare cassa solo a danno dei pensionati”.

L’articolo CORONAVIRUS – De Florio (CISAS): “Il Governo si è dimenticato degli anziani” proviene da BelvedereNews.

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Teleradio News

tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935; mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati