Caiazzo. CoronaVirus e mascherine (inesistenti): falsa aspettativa ingenerata dal sindaco?!

don chisciotte e sancio panza-nn-11-615x410 don-chisciotte-e-sancio-panza-nn-11.jpg

A proposito delle Mascherine ha ragione qualche paladino del Sindaco a smentire che al Comune ce ne sono, cioè finora nessuno ha visto quelle per i cittadini (ma solo quelle per i dipendenti) però, così facendo, il nostro “scudiero” smentisce anche il suo Don Chisciotte perché questo allarmismo è stato creato proprio dal Signor Sindaco, che prima ha fatto sapere ai suoi amici di fb che il comune ne aveva acquistato 5000, poi che a giorni sarebbero arrivate, ma solo per i dipendenti del comune (chiuso!), poi ha detto che non si trovavano (quando le producono anche a Caserta) infine ha invitato le associazioni locali a  distribuirle: voi che idea vi siete fatti?

Dopo tanto incasinamento, proprio l’Autorità Sanitaria Locale invita alla distribuzione, porta a porta,sia pure di mascherine, dei soggetti privati, senza alcuna competenza?! E la Protezione Civile a che serve?

Io l’idea che molte volte è meglio tacere, sopra tutto quando, più o meno degnamente, si ricoprono ruoli di grandi responsabilità.

Neanche un Pesce di Aprile quindi perché se è vero se ne parlerà verso Pasqua.

Ma oggi è festa, stiamo chiusi dentro e non pensiamoci, vediamoci un film, naturalmente adeguato e, in modo del tutto legale, ecco il link: https://youtu.be/nqAwJUVcZfc

Cliccare sulla foto per accedere al film

(Lettera Aperta – Archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web© Diritti riservati all’autore)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: