Teverola: 3 caso di coronavirus. Multa per chi si allontana di 200 m dalla propria abitazione

 

Teverola– 3 i casi di Coronavirus, il messaggio del sindaco Tommaso Barbato. In arrivo una nuova ordinanza che prevede multe per chi si allontana 200 metri da casa. Attendiamo i necessari dettagli domani.

Cari concittadini, come ogni sera sono qui con voi. Dopo numerosi messaggi, e me ne scuso, ma sono aggiornamenti necessari, sono qui a farvi il punto della situazione.Al momento, abbiamo 3 casi positivi. Dei tamponi effettuati, invece, 4 risultano negativi.Ci tengo a precisare una cosa, per farvi comprendere bene le procedure. E spero di non annoiarvi.Non è semplice sapere quanti tamponi vengono effettuati. Quella della sottoposizione a tampone è una procedura che può essere richiesta dal medico di base (ed in questo caso ne sono notiziato direttamente dai sanitari con i quali sono costantemente in contatto); così come potrebbero verificarsi casi in cui i tamponi vengano fatti direttamente all’Ospedale a seguito di persone che si sono recate direttamente ai nosocomi.Ecco.Vi faccio queste precisazioni, semplicemente perché noto che, continuamente, anche da altri canali arrivano fake news. Per queste ragioni, cari miei concittadini, vi prego di seguire questo canale o il sito del Comune di Teverola: questo per evitare che si crei panico e paura.Mi informo quotidianamente dei tre concittadini risultati positivi al Covid-19. La situazione del caso 1 è più che positiva. Ho scritto da poco, invece, al nostro concittadino Nicola Caputo, ma sono sicuro che saprà affrontare questa sfida, come ha sempre fatto. Il caso 3, invece, di anni 83, reagisce bene, condizioni stazionarie. E deve farcela. Lo abbraccio virtualmente, proprio come se fosse mio padre.In attesa invece di risposta ci sono 6 tamponi, per i quali, poi, vi darò – come ho sempre fatto – le dovute informazioni. Che non ometterò mai.In relazioni, poi, al caso di ieri sera, dell’ottantatreenne, il dipartimento di prevenzione ha provveduto a ricostruire i contatti e il medico di base ha predisposto la procedura per 5 tamponi (che non sono stati ancora effettuati).Leggo spesso alcuni strani commenti, capisco la rabbia e la paura, ma non possiamo non rispettare la volontà di alcuni contagiati. Non divulghiamo nomi, abbiamo rispetto e soprattutto restiamo uniti. Sono ore e momenti difficili, per loro e per i loro familiari. Rispetto.Come avete visto, da domani regole ancora più rigide, per gli spostamenti.Ringrazio, a tal proposito, la Polizia Locale, gli ausiliari, che stamattina hanno effettuato controlli a tappeto. Cosa che continuerà domani.Ringrazio la mia amministrazione e i nostri dipendenti che, nonostante i momenti difficili, nonostante il personale davvero carente, riesce a gestire questa emergenza con attenzione, senza mai tralasciare che informazioni importanti ed ufficiali vengano omesse.Ringrazio le Associaizoni, Si Teverola Onlus e Happy Teverola, e i nostri volontari civici per lo straordinario lavoro di volontariato che stanno offrendo alla nostra comunità.Ringrazio, poi, tutte le attività commerciali che hanno risposto al nostro appello e che, da domani, provvederanno ad attivare il “SERVIZIO A DOMICILIO”, un modo per evitare gli spostamenti. Spesso inutili.Vi ricordo, a tal proposito, che è attivo, dunque, sia il servizio a domicilio degli alimenti, sia per consegna delle medicine.Se non riuscite, per ovvie ragioni, a reperire sui social tutte le dovute comunicazioni, potete visitare il sito ufficiale del Comune di Teverola. C’è la sezione “Corona Virus”, in continuo aggiornamento e lì troverete tutte le comunicazioni UFFICIALI.Per la giornata di domani, ve lo anticipo, provvederò a varare una nuova ordinanza.In breve vi spiego: ricevo tante, tantissime segnalazioni, di giovani incoscienti che – quotidianamente – adottano la giustificazione del “cane” come motivo di uscita, anzi assembramento. Da domani non ci si può allontare entro 200 metri dalla propria abitazione. Mi spiace, ma è così. La violazione dell’ordinanza prevede la sanzione amministrativa che varia da €25,00 a €500,00.Infinitamente grazie a tutti i cittadini perbene che, quotidianamente, rispettano e ci aiutano.In ultimo: il tampone, se non predisposto dell’autorità sanitaria competente, può essere effettuato solo nei casi in cui si presentano sintomi: febbre, tosse, raffreddore.Quanto alle mascherine, invece, dopo anche qualche articolo di cattivo gusto, vengono distribuite prima, e giustamente, alle persone con patologie.Noi stiamo facendo la nostra parte. Fatela anche voi e vedrete che i risultati non tarderanno ad arrivare.Forza Teverola. Vi voglio bene!”

 

L’articolo Teverola: 3 caso di coronavirus. Multa per chi si allontana di 200 m dalla propria abitazione proviene da BelvedereNews.

Fonte: BelvedereNews(News archiviata in #TeleradioNews ? il tuo sito web© Diritti riservati all’autore)

Teleradio News

tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935; mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati