Coronavirus. Seconda vittima in Campania, è una donna di 80 anni ricoverata all’AORN di Caserta

Seconda vittima in Campania con tampone positivo al coronavirus. Si tratta una donna di 80 anni ricoverata all’AORN Sant’Anna e San Sebastiano di Caserta. Solo due settimane fa era stata ricoverata per un intervento di stenosi e conseguente angioplastica presso lo stesso ospedale e dimessa. Al ritorno a casa, in pochi giorni, il suo stato di salute è precipitato. La donna, vedova, viveva da sola ma negli ultimi giorni era stata assistita da una sorella e dal fratello, che ora sono stati sottoposti al test. Si attende l’esito.

La donna era di San Prisco, e a darne notizia è stato il Sindaco della cittadina dell’Appia, dr. Domenico D’Angelo, che pochi minuti fa ha emanato un avviso alla popolazione di san Prisco invitrandola a mettersi celermente in contatto con la polizia municipale qualora in questi giorni sia transitato o abbia sostato in regioni o luoghi dive sono stati individuati focolai del CODVID-19.

L’articolo Coronavirus. Seconda vittima in Campania, è una donna di 80 anni ricoverata all’AORN di Caserta proviene da BelvedereNews.

Fonte: BelvedereNews

Teleradio News

tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935; mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: