Tora e Piccilli. Sfruttava abusivamente un bosco nell’area protetta del parco regionale: deferito,

Alla via Sant’Andrea, nel comune di Tora e Piccilli, Militari appartenenti alla Stazione Carabinieri Forestale di Roccamonfina, sempre in provincia di Caserta, hanno sottoposto a sequestro un’area boscata sulla quale insiste un bosco ceduo di Robinia pseudoacacia, rientrante nella zonizzazione del Parco Regionale “Roccamonfina – Foce del Garigliano”, in quanto interessato da utilizzazione boschiva in atto, in assenza di autorizzazione.

Da accertamenti effettuati è risultato che l’area oggetto di taglio, sottoposta a sequestro, ha un’estensione di circa 1500 metri quadrati.

Il sequestro ha anche interessato anche il materiale legnoso su di essa depositato proveniente dalle piante abbattute che è risultato essere anche parzialmente depezzato, ammontante a circa 150 quintali.

L’autore materiale dell’utilizzazione boschiva è stato deferito all’A.G., in stato di libertà, per i reati connessi ad interventi modificativi dello stato dei luoghi eseguiti in assenza di autorizzazione su di bene tutelato (il bosco) sia dal punto di vista paesaggistico sia perché ricadente nell’area protetta del Parco Regionale.

(Comunicato Stampa – Elaborato – Archiviato in #TeleradioNews © Diritti riservati all’autore)

 

Teleradio News

tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935; mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: