Ginestra:” Domani belli o brutti, dobbiamo tornare a vincere”

Questo il comunicato della Casertana:

Ripartire dalla gara di Catanzaro per trovare continuità, mister Ginestra traccia la strada: “La prestazione è stata sicuramente confortante. Abbiamo dimostrato di essere vivi. Ma non ho mai avuto dubbi si questo, perché so bene chi alleno. In alcune partite non siamo riusciti ad esprimere il nostro potenziale, mentre a Catanzaro abbiamo fatto una buona prestazione, rischiando di conquistare i tre punti contro un’ottima squadra; la più in forma del campionato. Bisogna ripartire da qui. Ma non basta questo. Domani c’è un’altra partita e dobbiamo confermare quanto fatto vedere in una gara che avremmo meritato di vincere”.

L’ANDATA – “Ieri abbiamo guardato la partita dell’andata di Vibo. Avemmo l’occasione di passare in vantaggio con D’Angelo, poi ci siamo fatti gol da soli due volte a cui si aggiunse l’espulsione. La Vibonese è la squadra che ha avuto più rigori a favore, dodici, noi uno soltanto. Questo vuol dire comunque che loro sono spesso in zona d’attacco. All’andata fu una partita storta. L’inferiorità numerica incise tanto, nonostante fossimo riusciti a rimetterla in discussione con la rete di Starita. Loro hanno un allenatore molto bravo; una squadra giovane e brillante che sa giocare a calcio. Hanno un punto più di noi e noi abbiamo bisogno di rimettere le mani sulla vittoria. Domani non mi interessa come, ma dobbiamo fare qualcosa in più di quanto fatto ultimamente. Anche se abbiamo più volte dimostrato che se non giochiamo bene non riusciamo a fare risultato. Questa Casertana non farà mai una grande partita con la palla lunga. Abbiamo provato a modificare anche questo aspetto”.

ZONA GOL – “Ultimamente facciamo più fatica di prima a fare gol. I dati parlano chiaro. A segno sono andati in gran parte i calciatori offensivi. Dobbiamo cercare di fare qualcosa di più anche sulle palle inattive, come è successo domenica con Zivkov. E’ importante perché adesso sono tutte partite tirate ed il risultato non si ottiene per forza con il bel gioco. A Catanzaro del resto, dal punto di vista qualitativo, abbiamo fatto un’ottima partita. Di squadre che tirano in porta otto o nove volte a Catanzaro ce ne sono poche. Abbiamo fatto bene, ma potevamo sfruttare sicuramente meglio le occasioni. Se aggiungiamo la gara con Bisceglie, abbiamo fatto un gol su venticinque tiri in porta. Dobbiamo essere letali, spietati, leggendo meglio certe situazioni”.

TOUR DE FORCE – “Sicuramente abbiamo bisogno di tutti. Abbiamo tre partite in sei giorni. Valuterò in base alle partite che andremo ad affrontare. Ora pensiamo alla gara di domani che è molto importanti, poi penseremo a mercoledì. Dovremo valutare diversi fattori. AI ragazzi ho detto di tenersi tutti pronti perché valuterò di volta in volta. Domenica nessuno si aspettava che giocasse Zivkov. Ha trovato spazio ed ha fatto bene. Questo conferma che è un gruppo che lavora bene. Complimenti ai ragazzi che si sono fatti trovare pronti”.

L’articolo Ginestra:” Domani belli o brutti, dobbiamo tornare a vincere” proviene da BelvedereNews.

Fonte: BelvedereNews

Teleradio News

tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935; mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
102 queries, 2,006 seconds.