Presentato Carnevale Epomeo 2020: percorsi enogastronomici della tradizione partenopea, menu carnevale napoletano

NAPOLI – Tutti i dettagli degli eventi della quarta edizione del Carnevale Epomeo 2020, che prenderanno il via dal 22 febbraio 2020, sono stati presentati venerdì mattina, 14 febbraio 2020, nella sala Giunta di Palazzo San Giacomo alla presenza dei protagonisti e sono stati illustrati dall’organizzatore dell’evento Gianni ADELFI nel corso di una conferenza stampa. Nel corso della conferenza è stato presentato anche il Progetto: “Percorsi enogastronomici della tradizione partenopea del Carnevale”, con ampio spazio alle ricette tradizionali con la presentazione del “Menu Carnevale Napoletano” a cura di Gianni Adelfi e Rosario LOPA.

Partecipativo, divertente, ricco di spettacoli profumi e di sapori, si preannuncia il Carnevale Epomeo 2020, che vede il gemellaggio con il 42° Carnevale di Saviano. Un’occasione, sottolinea, Gianni Adelfi, che serve ad un duplice fine: la promozione del commercio locale e il divertimento con un programma ricco creato per regalare momenti di puro svago e spensieratezza a quanti sceglieranno di vivere fino in fondo il Carnevale Epomeo 2020 che si candida come Carnevale della città Metropolitana di Napoli. Lungo Via Epomeo Saranno allestiti stand della Coldiretti e artigianali di Napoli Fiere. Una festa che è molto più di un semplice evento momentaneo, ma racchiude storia, tradizioni e gioia di vivere, sa rinnovarsi di anno in anno, e che con le sue maschere, coreografie e i suoi grandi artisti non ha nulla da invidiare a quelle di altre località italiane. Il progetto intende offrire l’occasione ideale per rendere i bambini, i più giovani e i cittadini, veri protagonisti nell’esperienza ludico, didattica, di approccio alle tradizioni della cucina e ai prodotti, per un consumo consapevole, del territorio della città Metropolitana di Napoli.

Ecco una delle ricorrenze dell’anno fra le più gradite ai bambini e non solo: il Carnevale, un momento elettrizzante di allegria, divertimento, socializzazione, che consente di uscire dai regolari ritmi di vita quotidiana e che, allo stesso tempo diventa occasione per numerose attività ed esperienze. Il carnevale, con la sua portata di allegria e di fantasia, lascia spazio ai partecipanti alla capacità di trasformarsi e trasformare la realtà, quindi, alla sperimentazione e al potenziamento di ogni propria dote e capacità esplicita o nascosta. Tutte le regioni presentano le proprie specialità, e i dolci per questo particolare periodo dell’anno.

Il carnevale è periodo di allegria, di scherzi ma soprattutto di preparazione e consumo di piatti e dolci tipici. Una golosità sempre più da pasticceria perché il Carnevale per i più si festeggia proprio concedendosi qualche piccolo peccato di gola in pasticceria al bar ma anche ai forni, gastronomie e ristoranti. Un richiamo netto alla nostra tradizione contadina, con il passaggio dalla stagione invernale e quella primaverile e l’inizio della semina nei campi. Niente di meglio per festeggiare il nuovo corso e scacciare la crisi, che concedersi qualche piccolo peccato di gola con il menu della trazione Partenopea. Lasagne, chiacchiere, sanguinaccio, castagnole e migliaccio e il tutto innaffiato con un buon vino dei Campi Flegrei, del Vesuviano o di Gragnano.

FINALITÀ GENERALI, conoscere la tradizione della festa di carnevale attraverso i piatti e dolci tipi partenopei – conoscere le maschere caratteristiche con abbinamento ai prodotti, condividere con gli intervenuti la preparazione per la festa – adesione e coinvolgimento delle associazione di categoria: pasticcieri, chef,panettieri, cuochi, ristoratori, pizzaioli e vinificatori.

ATTIVITÀ PREVISTE, illustrazione delle metodiche di preparazione delle ricette tradizionali – assaggi e degustazione dei piatti e dolci prepararti, OBIETTIVI SPECIFICI, Favorire la conoscenza delle ricette storiche e dei metodi di preparazione della pasticceria e cucina napoletana-Valorizzazione e promozione dell’evento del carnevale Epomeo Realizzazione del Menu storico del Carnevale Napoletano.

MENU’ DELLA TRAZIONE DEL CARNEVALE NAPOLETANO: LASAGNA NAPOLETANA (trachiullelle, cervellatine, passata di pomodoro, cipolla piccola, olio evo, vino rosso, sale, basilico, carne macinata, uova, pane raffermo, parmigiano grattugiato, prezzemolo, ricotta di pecora, provola affumicata) MIGLIACCIO SALATO (farina di masi, acqua, strutto, salame napoletano, scamorza, pecorino grattugiato, sale, pepe).

POLPETTE NAPOLETANE DI CARNEVALE (carne macinata, pomodori pelati, pane raffermo, uovo, aglio, cipolla, sugna, uva passa e pinoli, concentrato di pomodoro, parmigiano grattugiato, Olio, sale, pepe, Prezzemolo, basilico).

CHIACCHIERE NAPOLETANE (zucchero, uova, farina “00”, vino bianco, limone, olio di semi, zucchero a velo).

MIGLIACCIO DOLCE (latte, burro, semolino, zucchero, ricotta, uova, vaniglia, rum) SANGUINACCIO (latte, zucchero, cacao amaro, cioccolato fondente, burro, maizena, cannella) CASTAGNOLE DEL SUD (farina 00,uova,fecola di patate, lievito per dolci, zucchero semolato, burro, liquore; buccia di limone, vaniglia, olio di semi di arachidi, zucchero a velo vanigliato). Cosi a margine della presentazione, del Portavoce della Consulta Nazionale per l’Agricoltura e Turismo componente del Dipartimento Nazionale Ambiente Acqua Agroalimentare Biodiversità Risorsa Mare Ristorazione Pesca e Servizi mns, già Delegato all’Agricoltura della Provincia di Napoli, Presidente Comitato Promozione e Valorizzazione della Pizza Napoletana, Rosario Lopa.

L’articolo Presentato Carnevale Epomeo 2020: percorsi enogastronomici della tradizione partenopea, menu carnevale napoletano proviene da BelvedereNews.


Source: Belvedere – 10/1
[smiling_video id=”114817″]

var url114817 = “https://vid1aws.smiling.video//SmilingVideoResponder/AutoSnippet?idUser=655&evid=114817”;
var snippet114817 = httpGetSync(url114817);
document.write(snippet114817);

[/smiling_video]

Teleradio News

tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935; mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
105 queries, 1,851 seconds.