Teverola: consiglio comunale al vetriolo

 

Teverola– Il 30 gennaio si viene a conoscenza di toni accesi nei confronti di Gennaro Caserta, Presidente del Consiglio comunale. Tentiamo di ricostruire brevemente la vicenda

Dopo aver approvato i verbali della seduta precedente, si è discusso del secondo punto all’ordine del giorno, riguardante alcuni quesiti posti dalla minoranza. Uno di questi ha riguardato il campo sportivo situato nella zona Asi. A relazionare è stato Crescenzo Salve,che ricostruendo la vicenda, ha affermato che il campo dal 1987 è di proprietà del comune, ma non essendo mai stato utilizzato, nel 2016 l’Asi ne ha chiesto una parte, per vederla poi a un privato. Acquisizione che sarebbe stata concessa dall’ amministrazione Di Matteo.

Il secondo quesito ha riguardato l’illuminazione pubblica. L’assessore ai lavori pubblici Pasquale Buonpane ha fatto presente di essere in attesa di un progetto esecutivo da parte della ditta appaltatrice.

Ora circa 6 ore fa Di Matteo, sulla pagina Facebook “Teverola città Fertile”, ha pubblicato un ritaglio di giornale recante il titolo “Bagarre in Consiglio,Di Matteo: spettacolo riprovevole”. In tale articolo, tra le altre cose, si fa presente che le interrogazioni sono state proposte da un gruppo di minoranza che in realtà sarebbe spalla forte della maggioranza e che le medesime avrebbero generato una bagarre, nel corso della quale il vicesindaco sarebbe stato in disaccordo con la sua stessa maggioranza.

Non è mancata, circa 4 ore fa, attraverso i social,la replica del gruppo di maggioranza

La cosiddetta “bagarre“ tra il presidente del consiglio Gennaro Caserta e il capogruppo di Teverola Città, Biagio Lusini, è stata scatenata dall’atteggiamento, dalle parole e dalle invettive scagliate dal capogruppo di città fertile, Dario Di Matteo sia verso la maggioranza e che verso l’altro gruppo di minoranza. Al di Matteo era stata data la parola per “fatto personale”, poiché chiamato in causa sull’interrogazione riguardante l’acquisto del terreno del campo sportivo da parte del comune in zona Asi e della successiva vendita di una particella di questo terreno da parte dell’Asi , con il benestare dell’amministrazione Di Matteo. Un’interrogazione delicata, ma che ha fatto chiarezza su un argomento importante. Probabilmente a qualcuno sono saltati i nervi. Questo atteggiamento ostruzionistico in consiglio comunale del gruppo Città Fertile è proseguito anche sull’approvazione del Regolamento per l’ affidamento e gestione degli Impianti sportivi comunali. Il consigliere Di Matteo ha cercato di bloccarne la approvazione, adducendo la solita motivazione della mancata notifica. Questione del tutto infondata, tanto che il punto è stato discusso e approvato all’unanimità.

”L’opposizione in consiglio comunale deve svolgere il suo ruolo di controllo. Attualmente in consiglio abbiamo due gruppi di opposizione, capeggiati da due ex sindaci, non sempre in accordo tra loro, e ciò rende la convivenza non serena – ha spiegato il presidente Caserta – Da parte mia c’è sempre stata la volontà di stemperare gli animi; in consiglio comunale si devono trattare gli argomenti nell’interesse della comunità e non accapigliarsi su questioni come le modalità di notifica, o di chi alza di più la voce, perché, come sempre ribadito, viene applicato il regolamento per il funzionamento dell’Assise e anche le notifiche sono ritualmente effettuate. Non c’è stata e non c’è nessuna frizione con il vicesindaco Crescenzo Salve, al contrario di quanto qualcuno strumentalmente vuol fare intendere, anzi, a lui va il plauso per essersi accollato l’onere di fornire una risposta esauriente, corredata da un supporto di documenti di non sempre facile rinvenimento negli archivi comunali, in merito all’interrogazione sul campo sportivo di Teverola”.

L’articolo Teverola: consiglio comunale al vetriolo proviene da BelvedereNews.


Source: Belvedere – 10/1
[smiling_video id=”113226″]

var url113226 = “https://vid1aws.smiling.video//SmilingVideoResponder/AutoSnippet?idUser=655&evid=113226”;
var snippet113226 = httpGetSync(url113226);
document.write(snippet113226);

[/smiling_video]

Teleradio News

tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935; mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati