Alife-Caiazzo, Sessa, Teano-Calvi. Tribunale inter diocesano: il nuovo anno comincia a fine mese

Martedì 28 gennaio 2020, a Teano presso la Sala del Seminario vescovile l’inaugurazione del Quarto anno giudiziario del Tribunale ecclesiastico interdiocesano

Torna l’appuntamento pubblico con il Tribunale Ecclesiastico interdiocesano delle diocesi Alife-Caiazzo, Sessa Aurunca, Teano-Calvi in occasione dell’inaugurazione del quarto anno giudiziario.

L’incontro con sacerdoti, avvocati, sindaci, autorità militari e civili è fissato per le ore 9,30 di martedì 28 gennaio 2020 presso la sala del Seminario vescovile di Teano, diocesi in cui di fatto ha sede il Tribunale, con la presenza del vescovo monsignor Giuseppe SciaccaSegretario del Supremo Tribunale della Segnatura Apostolica al quale spetterà la relazione introduttiva sul tema “Il Tribunale interdiocesano, sostegno e tutela della famiglia” .

Sono trascorsi circa quattro anni (era il 19 marzo 2016) dalla firma dei vescovi Valentino Di Cerbo, Orazio Francesco Piazza e Giacomo Cirulli (attualmente Moderatore dell’ente) che istituiva il nuovo organo giudiziario rispondendo alle novità volute e introdotte da Papa Francesco attraverso il Mitis Iudex Dominus Jesuche ha cambiato la dinamica dei processi ecclesiastici in un’ottica di pastoralità, semplificazione e gratuità, e introdotto il Processo breve per le dichiarazioni di nullità del matrimonio, richieste da coppie che concordano  sulle motivazioni dell’istanza.

Una rivoluzione nella Chiesa, accolta dalle piccole Diocesi dell’Alto Casertano con grande disponibilità, ma soprattutto con competenza rispetto alle richieste e ai processi attualmente in atto.

Ed è proprio nell’ottica di pastoralità auspicata dal Papa che si sono mosse le tre piccole Chiese locali stabilendo sempre maggiori contatti con le famiglie e ricevendo accorate richieste dai fedeli: fondamentale in questo tempo trascorso il ruolo dei Vescovi (e il tramite dei sacerdoti e gli stessi membri del Tribunale) nel legame feriale e quotidiano con numerose coppie in cerca di sostegno da parte della Chiesa rispetto alla loro posizione coniugale.

Nell’occasione sarà fatto un resoconto dei processi avviati, di quelli conclusi, quelli in attesa di sentenza definitiva, e la loro provenienza geografica, ma soprattutto sarà ribadito l’impegno delle tre Diocesi a essere Chiesa in ascolto, capace di risposte e orientamenti di vita.

Cliccare sulla foto per acquisire maggiori dati

(Comunicato Stampa – Elaborato – Archiviato in #TeleradioNews © Diritti riservati all’autore)
[smiling_video id=”110987″]


[/smiling_video]

Teleradio News

tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935; mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati