Caiazzo. Guerra fra supermercati e Comune: campa cavallo! nuovo rinvio all’11 marzo, dopo la sentenza definitiva?!

É proprio vero che a volte i tempi (e le vie) della giustizia italiana sono imponderabili, come lamentano anche molti politici e come sembra confermare, ove mai ce ne fosse bisogno, il responso, meramente interlocutorio, pronunciato dal TAR Campania il 23 dicembre, relativo all’udienza del 13 novembre, in merito a ricorso del 19 agosto, prodotto dopo che, di fatto una, sentenza (definitiva?!?) del Consiglio di Stato era stata vanificata da un “colpo di spugna” disposto da funzionari comunali, in merito all’ultra decennale guerra fra due notissimi supermercati e Comune, come meglio può evincersi dall’intero disposto, di seguito sintetizzato:

Con Ordinanza interlocutoria pubblicata il 23 dicembre 2019, l’ottava sezione del TAR Campania (presidente Francesco Gaudieri; consigliere Paola Palmarini, Consigliere-estensore Rosalba Giansante), relativa all’udienza del 13 novembre, nel corso della quale era stato esaminato il ricorso prodotto il 18 agosto 2018 per ottenere l’annullamento del titolo abilitativo in sanatoria del 2 agosto 2018, rilasciato dal Comune di Caiazzo in accoglimento dell’istanza di condono edilizio di struttura commerciale del 6 luglio 2018… nonché… dell’autorizzazione commerciale… del 10 agosto 2018 con la quale il suddetto Comune ha autorizzato la struttura “definitivamente chiusa” dal Consiglio di Stato alla (ri)apertura.. ritenuto necessario, al fine del decidere, acquisire:

l’autorizzazione commerciale del ricorrente, relativa alla struttura di vendita ove si svolge l’attività commerciale ritenuta da parte ricorrente oggetto di lesione da parte della struttura commerciale della società contro interessata;

– gli atti di cessione di azienda completi dei relativi allegati;

-titolo di proprietà o di altro diritto reale di godimento o di diritto personale che legittimi il possesso o la detenzione qualificata del bene ove si svolge l’attività commerciale ritenuta oggetto di lesione da parte della struttura commerciale della società contro interessata…;

rinvia la causa per il prosieguo all’udienza pubblica dell’11 marzo 2020.

Cliccare sulla foto per visonare o scaricare il documento integrale

(News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web© Diritti riservati all’autore)

[smiling_video id=”109751″]


[/smiling_video]

Teleradio News

tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935; mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati