Inchieste Lusciano e Villa Literno: arrestati imprenditori edili

Continuano le indagini che hanno coinvolto  le amministrazioni comunali di Villa Literno e Lusciano.

Nella giornata odierna, il Gip di Napoli Nord ha disposto l’arresto, eseguito dai Carabinieri di Caserta, di due imprenditori che lavoravano in tutta Italia, ovvero  Francesco e Salvatore Nicchiniello, padre e figlio.

I due costruivano strade e viadotti in tutta Italia usando materiali di qualità e quantità inferiore a quelli dichiarati, con rischio per la stabilità e la sicurezza. E per non essere scoperti pagavano tangenti. 

Sono in corso accertamenti per capire se i favori accordati agli imprenditori Nicchiniello siano stati successivamente ricompensati con un sostegno in campagna elettorale.

L’articolo Inchieste Lusciano e Villa Literno: arrestati imprenditori edili proviene da BelvedereNews.

(BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)
[smiling_video id=”108313″]


[/smiling_video]