Caiazzo. Antenne telefoniche: contro i rischi della nuova tecnologia ‘5G’ l’avvocato Insero scongiura il sindaco

Dimostrandosi ancora una volta consigliere propositivo e non distruttivo, sia pure dai banchi della minoranza, il consigliere comunale (più votato in assoluto fra gli uomini) Amedeo Insero, ha prontamente depositato al protocollo comunale un’istanza urgente affinché -sulla falsariga di tanti altri enti locali- anche la giunta comunale presieduta dal sindaco Stefano Giaquinto adotti con tutta urgenza una deliberazione atta a scongiurare l’installazione sul territorio comunale di antenne ed altre apparecchiature necessarie per l’ampliamento della nuova tecnologia di trasmissione via etere “di

quinta generazione”, per questo denominata “5G”.

Se è vero, infatti, che la maggiore velocità di trasmissione, assicurata dalla stessa, può rendere più fluida la visione in “streaming” anche dei canali televisivi, oltreché più agevoli i pagamenti e l’espletamento di pratiche per via telematica, sembra logico che, evidentemente, per contropartita, la stessa postuli maggiori potenze radioattive, cioè di radiazione, a frequenze molto più elevate, quindi più sensibili agli ostacoli e che, pertanto, abbisognano di impianto più numerosi oltre che di più elevata potenza.

In attesa che al riguardo vi sia maggiore chiarezza e, si spera, sicurezza, per salvaguardare la salute di residenti e ospiti, quindi, l’attento consigliere auspica massima attenzione e condivisione d’intenti dal primo cittadino che, ricordiamo, è anche autorità sanitaria locale.

(News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web© Diritti riservati all’autore)
[smiling_video id=”107974″]  [/smiling_video]

Teleradio News

tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935; mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: