Mondragone. Furto sventato in una azienda edile

Mondragone.  Fermato nel suo intento criminoso un cittadino albanese R.L. di anni 18, in Italia senza fissa dimora.

Il giovane e’ stato arrestato dai  carabinieri della Stazione di Baia Domizia , a Mondragone , e precisamente lungo la SS. Domiziana km. 14 + 200, in località Levagnole, nel corso di un servizio di controllo del territorio.

I militari dell’Arma hanno intercettato due persone, con volto travisato, che stavano scavalcando il muro di recinzione di un laboratorio di manufatti in gesso del posto, riuscendo, nell’immediato, a bloccare R.L., mentre il suo complice è riuscito a scappare facendo perdere le proprie tracce.

I due avevano appena forzato la porta d’ingresso dell’attività commerciale impossessandosi di alcuni attrezzi da lavoro elettrici.

A seguito di perquisizione personale, l’arrestato, è stato trovato in possesso di una pistola ad aria compressa priva tappo rosso, e di attrezzi atti allo scasso.

Quanto rinvenuto è stato sottoposto a sequestro.

La refurtiva, interamente recuperata, è stata restituita all’avente diritto.

R.L. è stato trattenuto presso le camere di sicurezza dell’Arma, a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.

 

L’articolo Mondragone. Furto sventato in una azienda edile proviene da BelvedereNews.

(BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)
[smiling_video id=”105537″]


[/smiling_video]