Caiazzo. SS.Giovanni e Paolo, bel ‘progresso’: da frazione ‘dei senza’ a frazione ‘dimenticata’!

Punta l’indice sullo stato di estremo abbandono e degrado in cui sempre più versa la principale frazione caiatinail Meetup 5 Stelle di Caiazzo che, dopo aver documentato la situazione, denuncia: “S.S. Giovanni e Paolo: frazione dimenticata“: bel “progresso” se nei trascorsi decenni la stessa era famigerata quale “frazione dei senza”!

Con gli amici del locale Meetup Caiazzo abbiamo deciso di fare una passeggiata per le strade della frazione di San Giovanni e Paolo.

Salendo a piedi, in quelle ridenti colline, ti ristori l’anima, la natura emerge in tutta la sua coinvolgente bellezza, alberi ti circondano, antiche querce ti accolgono, i rami allungati ti avvolgono con il loro dolce respiro ed orgoglioso godi di questo meraviglioso spettacolo che si presenta davanti ai tuoi occhi.

L’aria fresca e pura ti ritempra, il corpo si rafforza, ad ogni curva il quadro cambia e ti riserva nuove sorprese.

Procedi lentamente, a destra scorgi la meravigliosa vasca romana quasi nascosta nella natura, poi sorpreso ti fermi a guardare, questo enorme e antico albero, emozionato, ti chiedi, sono in paradiso, qui vorrei vivere, in questo grande silenzio.

Poi entusiasta procedi ed arrivi nella bellissima piazzetta dove in passato hai visto l’acqua zampillare formando graziosi giochi di luce, ti trovi davanti all’amara realtà.

Su lato sinistro il bel chiosco recintato da anni, enormi crepe lo attraversano; il segno evidente che la politica ha fallito ancora una volta, i responsabili di questo scempio mai trovati, forse qualcuno ha pensato bene che i pilastri di supporto non servivano, non era necessario rispettare il progetto originale.

Intorno solo desolazione, vasca vuota, il marmo del gazebo rotto, detriti calcarei sparsi nel prato, una panchina sventrata, e pensi:

Questa frazione è stata dimenticata, ha rappresentato solo un grande bacino di voti.

Non esistono le condizioni per viverci ed amareggiato riprendi la strada del ritorno.

Per ogni esigenza i cittadini sono costretti a recarsi a piedi o con auto a Caiazzo.

Concludiamo con un appello: la politica sostenga gli imprenditori esistenti e crei le condizioni per investimenti futuri.

A SS. Giovanni e Paolo il tempo si è fermato.

(Comunicato Stampa – Elaborato – Archiviato in #TeleradioNews © Diritti riservati all’autore)

Cliccare sulla foto per un video dimostrativo del degrado; prossimo “focus” sul campo sportivo polivalente.
[smiling_video id=”105220″]  [/smiling_video]

Teleradio News

tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935; mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: