Aversa: La chiusura del mercato ortofrutticolo e la Protesta degli esercenti

Aversa – Sono passate due settimane da quando i Carabinieri dei Nas insieme agli addetti dell’Asl ha provveduto alla chiusura del mercato ortofrutticolo e nonostante questo lasso di tempo sembra proprio che sulla vicenda si stiano susseguendo silenzi e rimandi.

Sono proprio questi i motivi che hanno indotto 50 operatori nella serata di irrig a rivolgersi all’avvocato Nicola Marino al quale hanno dato mandato al fine di essere tutelati nelle competenti sedi giudiziarie.

I commercianti giustamente affermano di corrispondere un canone annuale grazie al quale possono usufruire della struttura messa a disposizione dall’amministrazione comunale.

Ognuno di loro si sente vittima del sistema per essere rimasti, anche se temporaneamente, senza lavoro, ma soprattutto perchè non comprendono minimamente i motivi che hanno indotto i Carabinieri e gli addetti dell’Asl ad eseguire il provvedimento.

Nei prossimi giorni l’avvocato disegnato, Nicola Marino incontrerà il sindaco di Aversa per fare il punto della situazione, e decidere eventuali azioni giudiziarie da intraprendere.

L’articolo Aversa: La chiusura del mercato ortofrutticolo e la Protesta degli esercenti proviene da BelvedereNews.

(BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)
[smiling_video id=”99934″]


[/smiling_video]